in

3 takeaway dallo spettacolo “mostruoso” della pop star

I “Little Monsters” – il nome dei fan di Lady Gaga – non vedevano l’ora di questo concerto. Dopo un appuntamento in Germania e poi in Svezia, la 36enne “showgirl” americana ha impressionato il suo pubblico francese con uno spettacolo straordinario. Uno sguardo ai momenti salienti di una serata elettrica.

Il più grande concerto della sua carriera

Lady Gaga non veniva in Francia da 8 anni. Ha tenuto il suo ultimo concerto in Francia all’Accorhotel Arena – ex Bercy – il 24 novembre 2014. Nel 2018 avrebbe dovuto fare il suo grande ritorno a Parigi per il suo “Joanne World Tour”, ma la cantante americana ha dovuto cancellare il suo due concerti. French si frequenta a causa della sua malattia, la fibromialgia.

Il suo concerto allo Stade de France, domenica scorsa, 24 luglio, è stato poi un appuntamento da non perdere per i fan… Tanto più che questa data è stata posticipata più volte negli ultimi due anni a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19 Domenica 76.000 persone sono venute ad assistere allo spettacolo della pop star. È stato il più grande concerto della sua carriera per la cantante. “Voglio ricordare questo momento per sempre”ha detto l’artista che si è spostato tra due canzoni.

Una serata “dark” organizzata in diversi atti

Per questo attesissimo tour intitolato “The Chromitica Ball”, Lady Gaga aveva organizzato il suo spettacolo in quattro atti. Prima di ogni partita – il momento in cui l’artista indossava costumi eccentrici – le sue immagini venivano trasmesse sui maxischermi dello stadio per presentare le canzoni. La serata è iniziata con un arrivo in un sarcofago, sufficiente a dare il tono all’ingresso.

Guillaume Beaufils

La pop star ha fatto vivere al pubblico tutte le emozioni durante lo spettacolo. Da un’atmosfera piuttosto cupa con costumi mostruosi e richiami al dolore, la cantante ha poi trasportato i suoi fan nella malinconia di Shallow, il successo del film È nata una stellaprima di decollare con Hold my Hand, la sigla di Top Gun: Maverick. Il suo spettacolo spettacolare, accompagnato da una coreografia molto ben eseguita, ha portato per due ore un’immensa gioia a circa 76.000 spettatori, che hanno potuto ballare sui più grandi successi della cantante, come faccia da poker, solo ballando o Storia d’amore sbagliata.

Interventi brevi ma notevoli

La pop star è abituata a stare vicino al suo pubblico e ad intervenire spesso tra le sue canzoni. Ma allo Stade de France, Lady Gaga sembrava più timida. Questo non le ha impedito di fare interventi straordinari. Durante la serata ha condiviso la sua emozione: “Dopo la pandemia che abbiamo attraversato e che stiamo ancora attraversando, siamo qui stasera. Guardiamoci l’un l’altro!”.

Guillaume Beaufils

Ovviamente l’americana ha provato qualche volta il suo francese… La ricorderemo soprattutto “Ti amo Parigi” mostrando il suo attaccamento alla Francia. Dopo il concerto, Lady Gaga si è precipitata a twittare per ringraziare il suo pubblico francese.

Galleria tecnica del Gran Premio di Francia F1

L’Inghilterra ha battuto la Svezia per passare alla finale del loro Campionato Europeo a Wembley