in

Anche in Alaska non ci sono mai stati così tanti incendi

Dall’aprile dello scorso anno, l’Alaska ha subito più di 500 incendi a causa di temporali e siccità che favoriscono l’innesco degli incendi. Ci sono attualmente circa 200 incendi in questo stato degli Stati Uniti.

L’Europa meridionale non è l’unica a subire gravi incendi a causa delle alte temperature e dell’eccezionale siccità. Anche le regioni più fredde e umide del mondo, meno abituate a tali fenomeni, sono interessate.

In Alaska, ad esempio, gli incendi infuriano dall’inizio dell’anno, come riportato la guardia. I vigili del fuoco statunitensi stanno attualmente combattendo 264 incendi nello stato. Più di 1,2 milioni di acri sono andati in fumo in Alaska tra l’inizio di quest’anno e la metà di luglio. Una cifra che potrebbe superare il record del 2004 di 2,6 milioni di ettari bruciati quell’estate.

Una siccità senza precedenti

Dall’inizio di aprile, l’Alaska ha subito più di 500 incendi. Più di 405.000 ettari erano andati in fumo, secondo il quotidiano britannico, entro il 15 giugno, l’equivalente di ciò che di solito brucia durante la stagione degli incendi.

Siccità record sono state registrate in Alaska a maggio e giugno. “Questo è senza precedenti”, ha affermato Rick Thoman, uno scienziato del clima presso l’International Arctic Research Center (IARC). Per lui, questo numero elevato di incendi è dovuto a un cocktail esplosivo di elementi diversi: “Siccità, nevicate presto sciolte, vento e fulmini insieme hanno reso difficile un inizio di stagione”.

Tuttavia, secondo la stampa locale, la scorsa settimana il clima fresco e piovoso ha preso il sopravvento su gran parte dell’Alaska, calmando in qualche modo questo disastroso inizio della stagione degli incendi.

Poiché l’Alaska è uno stato americano grande e scarsamente popolato, il numero di evacuazioni è stato relativamente limitato. Tuttavia, alcuni villaggi come Anderson, capanne isolate o campi minerari sono stati costretti a evacuare. Almeno una residenza è stata bruciata, secondo un ultimo rapporto delle autorità, e quattro orsi bruni sono stati uccisi in un campo riservato agli sfollati, secondo la catena ABC.

Jeanne Bulant Giornalista di BFMTV

Preso da un incendio, un treno si ferma in mezzo al binario

spieghiamo la crisi politica che ha portato alle dimissioni del presidente del Consiglio Mario Draghi