in

Arte: i segreti dietro la grande onda al largo di Kanagawa

pubblicato

Aggiornare

Arte: i segreti dietro la grande onda al largo di Kanagawa

Articolo scritto da

M.Buisson, F.Blevis, J.Montupet, M.Munilla – Francia 2

Televisori Francesi

Per il primo numero della collana “Un art d’été”, martedì 26 luglio, le 20 Ore hanno guardato al lavoro il giapponese più famoso al mondo, il Grande Golfo di Kanagawa.

È uno dei surf spot più famosi al mondo, ma nessuno ha mai installato la propria tavola lì. La Grande Onda al largo di Kanagawa non smette mai di impressionare generazioni. Prodotto da Hokusai nel 1830 utilizzando la tecnica ancestrale dell’incisione giapponese, che unisce disegno, pittura e incisione, ha girato il mondo. Vediamo due onde, di cui una gigantesca, capovolgere i pescherecci. Ma soprattutto sullo sfondo della stampa è presente il Monte Fuji, la vera ossessione di Hokusai.

Un traguardo che è diventato un’icona planetaria. Van Gogh è stato ispirato dall’onda verso il cielo nel suo famoso dipinto di stelle. Fu poi la pubblicità e la cultura pop a prendere il sopravvento con i loghi dei brand, ma anche numerose performance o strizzatine d’occhio di artisti di strada. Una tendenza a cui France Télévisions non ha resistito per la sua pubblicità per i Giochi Olimpici di Tokyo dell’estate 2021.

Sottoscrizione alla Newsletter

il telegiornale alle 20

Ricevi le tue notizie in diretta tutti i giorni alle 20:00

Sottoscrizione alla Newsletter

Visto dall’Europa

Franceinfo seleziona quotidianamente i contenuti dei media audiovisivi pubblici europei, membri di Eurovision. Questo contenuto è pubblicato in inglese o francese.

‘Gli appuntamenti sono presi d’assalto’

FC Barcelona, ​​​​​​​​OL – Mercato: Memphis Depay torna in Ligue 1?