in

ASSE alla festa, è caduta una decisione rara

ASSE alla festa, è caduta una decisione rara

Icona sportiva

L’ASSE giocherà la sua prima partita della stagione a Digione sabato. Una partita che inizialmente si sarebbe giocata senza i tifosi dei Verdi.

Il 19 luglio, infatti, il prefetto della Côte-d’Or ha deciso di vietare la presenza dei tifosi dell’ASSE nello stadio DFCO. La prefettura considerava alta de “Rischio provato di turbare l’ordine pubblico”basato sullo scenario apocalittico della partita tra ASSE e Auxerre il 29 maggio nella partita di spareggio di ritorno L1-L2. Dopo la retrocessione ufficiale dei Verdi, il prato dello stadio Geoffroy-Guichard era stato invaso e fumogeni si erano crepati verso gli spogliatoi. A seguito di questi violenti incidenti, la LFP è stata spietata, penalizzando l’AS Saint-Etienne di tre punti e quattro partite a porte chiuse per iniziare la stagione 2022-2023.

ASSE con i tifosi a Digione

Nonostante tutti questi elementi, la prefettura della Côte-d’Or ha fatto marcia indietro e alla fine ha deciso di consentire il trasferimento dei tifosi del Saint-Etienne a Dijon questo sabato. France 3 Regions spiega che ai tifosi dell’ASSE è stato permesso di recarsi nei terreni della DFCO per fare il tifo per la propria squadra durante la prima partita della stagione 2022-23 della Ligue 2. possibile quadro per il movimento per fornire tifosi dal Saint-Etienne al Dijon. Le condizioni imposte dalla prefettura saranno comunicate mercoledì sera. Ma qualunque cosa accada, è un grande sollievo per la gente di Saint-Etienne, che negli ultimi anni non è stata proprio abituata a questo tipo di decisioni flessibili. Davvero una bella notizia per i tifosi ma anche per i giocatori di Laurent Batlles, che sabato pomeriggio a Digione possono contare sul supporto di diverse centinaia di tifosi per tifare.

Frédéric Diefenthal: questa ex coppia con un famoso calciatore, di cui si è innamorato

Carenza di fibra: prezzi in aumento e tempi di consegna più lunghi