in

Badé, Terrier, Mandanda…: cosa ricordare su SM Caen – Stade Rennes

Il Rennes ha vinto la sua seconda amichevole di questa preparazione. Quali sono le lezioni dell’incontro?

Mandanda calmo, Alemdar già deciso

C’è stato un avviso dopo pochi secondi durante un faccia a faccia con Vandermersch, e poi la calma dopo la tempesta. Ieri il nuovo acquisto dello Stade Rennes è stato titolare nel primo periodo ed è stato serio per la prima volta. Un intervento, quindi, e dato istruzioni a tutti i costi per impostare il suo cardine in assenza di esperienza. Uno scoop di successo, come confermato da Bruno Genesio. “Ha portato sicurezza, sicurezza. Per noi è un vantaggio, anche nel suo gioco trap, la fiducia che porta nella sua difesa”.

Nel secondo periodo, Dogan Alemdar occupò la gabbia di Rennes. Quando la sua squadra ha avuto la palla (il più delle volte), il portiere ha agito come terzo difensore centrale durante il possesso, intensificando una marcia per far circolare la palla. Ma decisivo anche il numero 2 tra i portieri con un rigore di El Abdi (86e), prima di perdere per un attacco di Kyeremeh pochi minuti dopo.

Burrow ovviamente

Chi altro aprirà il marcatore allo Stade Rennes in questa stagione? Con i suoi 21 gol la scorsa stagione, Martin Terrier lo fa ancora e segna il primo gol della preseason, su passaggio decisivo di Hamari Traoré. In bonus l’attaccante rassicurato sul suo futuro, che si annuncia nel mirino dei club inglesi. “Mi sento bene qui. Se stai facendo una buona stagione, ovviamente è lusinghiero vedere grandi club interessati a te, ma qui sto bene”.

Bade rassicura

In attesa dei rinforzi, e in particolare che il dossier di Kim Min-Jae trovasse finalmente un epilogo, il cardine era composto da Badé e Belocian, poi Françoise e infine Guela Doué. Loic Badé è stato quindi l’unico giocatore a giocare l’intera partita e ha incarnato uno dei piaceri di questa partita. Solido, puro nei suoi interventi, quello che è rimasto deluso nella sua prima stagione con l’SRFC, ha mostrato un buon livello in un momento in cui il suo settore preoccupa i tifosi. “Mi è piaciuto molto il suo gioco”. analizzò Genesio Rimane solo una partita di preparazione contro una Ligue 2, quindi non è stata ancora confermata, ma promette molto. Ho sempre detto che non si può giudicare un giocatore che firma con un club per 4-5 anni solo nel primo anno. È ancora un giocatore giovane, sta a noi migliorarlo. »

Désiré Doué, la favorita

Titolare contro il Friburgo in avvio, il centrocampista è entrato nell’intervallo contro il Caen. Autore di una preparazione annotata tra i professionisti a cui partecipa con il fratello maggiore Guela. Nelle gambe il 17enne ha mostrato una disinvoltura allarmante, distanziandosi facilmente dai suoi vis-à-vis, trovando le giuste soluzioni e in procinto di concretizzare la sua buona prestazione con un gol, su punizione lontana che ha preso. esso stesso. Se è sbiadito un po’ nell’ultimo trimestre, promesso.

Genesio già avverte

Ma Bruno Genesio ha voluto portare anche il rovescio della medaglia a questa vittoria. Il risultato (2-1) potrebbe esserci di sicuro, ma il Rennes ha fallito tecnicamente ad inizio partita, offrendo una prima mezz’ora complicata contro un buon muro di Caen. Alcuni errori e alcune scoperte individuali non sono piaciute all’allenatore.

“Quello che mi dispiace sono alcune sconfitte in aree in cui dobbiamo garantire molto di più il nostro gioco e che ci sarebbero costate molto di più nel primo tempo che soprattutto a fine partita. Non era quello che mi aspettavo dal mio squadra, una squadra che gioca collettivamente. Siamo rimasti bloccati nei raid individuali, nei tocchi di palla quando c’era più semplicità da trovare. Abbiamo subito un gol e avremmo potuto subire un secondo. Dobbiamo imparare da questo, è ancora presto nella stagione, ma dobbiamo imparare in fretta dai nostri errori e recuperare bene l’umiltà che è stata una grande parte della nostra forza l’anno scorso”.

Quinté PMU – Previsioni del GRAN PREMIO DELLA CITTÀ DI CABOURG 22 luglio 2022

L’Ucraina svaluta la sua valuta del 25%