in

Beijing Express 2022: Valentin Léonard accusato di essere “imbevibile”, Rachel Legrain-Trapani aggiorna

Dal 6 luglio trasmette M6 Pechino Express 2022. Ad esempio, gli spettatori hanno scoperto Inès Reg e sua sorella Anaïs, Valérie Trierweiler e la sua migliore amica Karine, l’influencer Riadh e la sua migliore amica Abdallah (che ha rinunciato all’avventura), l’ex Miss (2007) Rachel Legrain-Trapanic e il suo compagno Valentin Léonard, il campione paralimpico Théo Curin e il suo agente Anne (da allora in pensione) e i commentatori sportivi Xavier Domergue e Yoann Riou in piena competizione in Sri Lanka. E presto Valentin Léonard fu al centro delle critiche. Chiesto da star della tvha parlato con il suo compagno sull’argomento.

Dall’inizio della trasmissione, l’ex candidato del Marsiglia si trova nel mirino dello spettatore. L’affascinante bruna non ha nascosto di essere un concorrente e un pessimo giocatore, cosa che spesso ha dato origine a crisi di coppia durante le riprese. Quindi è stato accusato di “imbevibile“con Rachel Legrain-Trapani e vedo molti messaggi dispregiativi su di lui ogni settimana. Ma secondo Miss France 2007 devi mettere le cose nel giusto contesto”.Devi mettere le cose in prospettiva. Le recensioni provengono da Twitter, un luogo in cui non tutte le cose belle vengono scritte. E dentro Pechino Expresssiamo l’unica coppia, quindi gli unici a litigare per un sì o un no‘ confidò all’inizio… star della tv.

Rachel Legrain-Trapani ha continuato sottolineando che il pubblico non si rende conto di quanto stress provino i candidati sul posto. “Dormiamo poco e non bene, mangiamo poco e non sappiamo mai cosa ci accadrà il giorno dopo.lei ha chiarito. Nonostante i loro numerosi litigi, la madre di Gianni (10 anni, frutto della sua precedente unione con Aurélien Capoue) e Andrea (2 anni, frutto della sua attuale relazione) non si pente di essere andata in Sri Lanka con Valentin Léonard volato. Ha anche pensato subito a lui quando gli è stato chiesto di unirsi allo spettacolo. Resta da vedere se sono arrivati ​​alla fine dell’esperienza.

la confessione dei becchini del regime di Assad

Emmanuel Macron conferma che lo Stato distribuirà “400mila biglietti”, soprattutto ai giovani