in

BMW richiama 440.000 moto!

Corrosione interna del giunto cardanico osservata dal 2013 al 2021

Riguarda la R1200 GS, R1250 GS, R1200 RT e R1250 RT

BMW richiama 440.000 moto!Il segno distintivo di BMW Motorrad è senza dubbio il motore Boxer, è questo bicilindrico piatto che alimenta le moto più popolari del produttore, in particolare la serie GS che sta vendendo a pieni voti in Europa. Il problema con un bestseller è che quando si verifica un problema, il numero di veicoli richiamati esplode letteralmente.

Ed è ciò che sta accadendo in questo momento per il marchio bavarese che sta organizzando uno straordinario richiamo che interessa 440.000 moto in tutto il mondo!

Non è il bicilindrico piatto il problema, ma il famoso cardano. La BMW, infatti, da diversi anni nota un accumulo di problemi sulle sospensioni gimbal della GS prodotte dal 2013, ma anche sulla RT.

Si tratta di problemi di corrosione interna che nei casi più estremi possono pregiudicare il funzionamento della trasmissione, o addirittura perdere tutta la propulsione. Per risolvere questo problema non è necessario sostituire il braccio, ma solo realizzare uno scarico con foro e l’installazione di una valvola per consentire la ventilazione dall’interno e il drenaggio dell’umidità.

Sebbene questo sfiato venga aggiunto a tutte le motociclette, non tutti gli assi si aprono, solo quelli i cui test indicano che è richiesta la verifica. Il controllo e il livellamento, che è coperto dalla garanzia, dura circa 45 minuti.

Ciò riguarda la R1200GS e la R1250GS prodotte tra il 2013 e il 2021, nonché la R 1200 RT e la R 1250 RT prodotte nello stesso periodo. Dopo aver realizzato il problema, il produttore ha modificato il suo Paralever con una migliore ventilazione da novembre 2021.

Ulteriori informazioni sui richiami di motociclette

Valuta questo articolo: Valutazione attuale: 5/5 (1 voto)

“Essere a capo di questo evento è eccezionale!”

andando verso un deficit quest’inverno?