in

Chi può batterci?

screenshot diretto di M6/Chi può batterci

screenshot diretto di M6/Chi può batterci

Questo lunedì, 25 luglio 2022, molti commenti inappropriati sono stati pubblicati su Twitter sulla comparsa di Hélène Ségara, che soffre di una malattia autoimmune. Il cantante che ha partecipato al programma M6 “Chi può batterci?” ha fortunatamente potuto contare su un’orda di difensori, prima di esprimere lei stessa il dolore in diretta sui social.

Questo lunedì, 25 luglio 2022, M6 ha offerto ai suoi spettatori Chi può batterci?, ospitato da Eric Antonio. Un gioco in cui sei personalità della stazione competono contro 100 candidati nel loro campo. moda per Cristina Cordulamusica per Hélène Ségara, sport per Maria Portolanogastronomia per Philippe Etchebestscienza per mac lesggy e infine il mondo dello spettacolo per Eric Antonio. Raramente il mago è stato sia ospite che candidato per questo gioco unico. La missione degli spettatori: essere migliori degli esperti nel corso dei sei round, con l’obiettivo di vincere fino a 30.000 euro nel gran finale.

Per aprire la palla, lo è Elena Segara che è stato chiamato al bar per rispondere a domande musicali, per il pubblico sottoposto allo stesso trattamento. Quale hit di Claude François è l’adattamento di una canzone straniera? (Risposta: quell’anno). Quale musicista è più vicino al direttore? (Il violinista). Qual è il nome di battesimo del Maestro Gims? (Gandhi) ecc, la cantante ha brillato con la sua conoscenza nel campo. Ma su Twitter, il commento riguardava molto di più della sua performance. Dall’inizio della serata, molti utenti di Twitter hanno espresso la loro sorpresa per il volto “cambiato” del cantante. Molto duramente, alcuni lo definirono “irriconoscibile” o “gonfio”, mentre altri arrivarono ad accusare il cantante di aver abusato del chirurgia plastica.

Ma con il passare dei minuti, le voci si sono alzate per mettere a tacere questi utenti Internet senza scrupoli e ripristinare la verità. Hélène Ségara ne soffre davvero neurite ottica, una malattia autoimmune che gli fa perdere gradualmente la vista nell’occhio destro. A causa del trattamento severo, il cantante ha dovuto farlo annullare più date di concerti lo scorso inverno. Oltre a difenderla, molti internauti, compresi alcuni che erano sul set durante le riprese, hanno sottolineato le sue doti di cuore e la sua dignità di fronte al calvario.

Alcuni hanno persino condiviso il messaggio pubblicato in diretta su Instagram dalla cantante, che ha trovato i commenti sul suo aspetto “gratuiti e meschini” e ha confermato le dichiarazioni dei suoi difensori: “È vero, un anno di duro trattamento è cambiato e molto è successo. complessi consegnati Purtroppo non posso farci altro che lottare per continuare a sorridere… Grazie a tutti quelli che mi conoscono e vengono a difendermi”. Aggiornamenti che hanno gradualmente messo fine ai commenti inappropriati…

Video. Scopri il ritratto di Hélène Ségara

Vaccini anti-Covid: allerta rossa!

quale ruolo per Mukiele a Parigi?