in

CMA CGM intensifica i suoi sforzi per sostenere il potere d’acquisto delle famiglie francesi

In un comunicato stampa pubblicato venerdì, il gruppo CMA CGM ha annunciato che sta intensificando i suoi sforzi per sostenere il potere d’acquisto delle famiglie francesi.

CMA CGM annuncia di voler rafforzare il suo impegno del 30 giugno a sostegno del potere d’acquisto delle famiglie francesi. Il Gruppo ha adottato diverse misure, come l’aumento della riduzione delle tariffe di trasporto: inizialmente prevista a 500 euro, CMA CGM ha deciso di aumentare la riduzione per container da 40 piedi a 750 euro per tutte le importazioni nella Francia continentale e all’estero. Inizialmente destinata a 14 grandi catene di vendita al dettaglio della Francia continentale, questa misura è stata ora estesa a tutti i suoi clienti in Francia, grandi gruppi come PMI e piccolissime imprese.

VEDI ANCHE – Legge sul potere d’acquisto: l’Assemblea nazionale vota il testo in prima lettura

Ci sarà anche una riduzione di 100 euro per container da 40 piedi per tutte le esportazioni francesi. Questa riduzione è destinata a sostenere la competitività delle imprese esportatrici, in particolare le piccole e medie imprese e le PMI che promuovono il know-how francese nel mondospiega CMA CGM.

Le misure entreranno in vigore il 1 agosto.

Queste misure rappresentano riduzioni fino al 25% della tariffa di trasporto, afferma il gruppo, aggiungendo che a 1ehm Agosto 2022 per un periodo di un anno. “ Sono stati istituiti in consultazione con il Ministero dell’Economia, delle Finanze e della Sovranità Industriale e Digitale e sono stati oggetto di discussioni con i clienti del Gruppo e alcune federazioni, tra cui la CPME (Confederation of Small and Medium Enterprises)”, precisa il comunicato.

CMA-CGM specifica che lo Stato nei Territori d’Oltremare potrà controllare i prezzi al consumo dei prodotti (alimentari, igiene personale, prodotti per la pulizia, piccoli elettrodomestici) attraverso il sistema di scudo qualità/prezzo (BQP). CMA CGM tiene inoltre a precisare che queste misure fanno seguito ad altre iniziative assunte nell’arco di più di un anno, ed in particolare al blocco del nolo” galleggiante » da settembre 2021 (e anche maggio 2021 nei territori d’oltremare). Infine, conclude il comunicato stampa, il Gruppo ha destinato capacità specifiche alle PMI a bordo delle sue navi, nei mercati in cui le tensioni sono maggiori (Europa, Nord America), a un tasso negoziato solitamente accessibile a impegni di volume molto maggiori. Il ministro dell’Economia Bruno Le Maire non ha mancato di rispondere a questo annuncio nella mattinata di BFMTV/RMC: “ Il gruppo CMA-CGM aveva fatto un primo gesto. Ho detto loro che questo non era abbastanza e che dovevano fare di più. hanno ascoltato‘ accolse.


VEDI ANCHE – Potere d’acquisto: i parlamentari votano per un aumento di pensioni e benefici del 4%

Shericka Jackson, Noah Lyles, Tual e Pontvianne in finale…Cosa ricordare da giovedì sera a venerdì sera all’Eugene Worlds

Trend di 4 settimane: tempo per le vacanze estive fino al 21 agosto