in

Crollo delle vendite di auto nuove in Europa

Con 909.000 veicoli, le vendite di auto a benzina sono diminuite del 22,2% in un anno. Hanno rappresentato il 38,5% del nuovo mercato nel secondo trimestre dell’Unione Europea, secondo i dati pubblicati dall’Associazione dei Produttori, ACEA. I modelli diesel è diminuito in tutti i mercati, con 409.000 veicoli venduti nell’UE (-27,7%), che rappresentano solo il 17,3% delle vendite, rispetto al 20,2% dello stesso periodo del 2021. Sembra che in particolare i motori a combustione soffrano della carenza di componenti elettronici . Almeno più delle auto ibride, che hanno visto le loro vendite calare leggermente anche nell’UE (-2,2%).

Detto questo, a livello di Unione, la quota di mercato di ibridi continua ad aumentare: questi motori rappresentano oggi il 22,6% delle vendite. Nel dettaglio, però, vediamo che le vendite delle ibride plug-in seguono il trend discendente iniziato a fine 2021 (-12,5%), con un netto calo in Francia e Germania, mentre il livello reale delle loro emissioni di CO2 viene criticato perché vicino a quello delle auto termiche, per mancanza di un uso corretto (i loro utenti sarebbero con troppo pochi utenti per ricaricare la batteria il più spesso possibile). Ora rappresentano l’8,7% delle vendite, con 206.000 auto vendute.

La categoria di Auto elettriche al 100%. è l’unico a fare progressi (+11%), con 243.000 auto vendute, anche se la sua acquisizione di mercato è frenata anche da problemi di approvvigionamento. L’auto elettrica rappresenta attualmente il 9,9% delle vendite in Europa.

Il mercato elettrico è però ancora lontano dagli obiettivi europei. Gli Stati membri dell’UE hanno approvato il piano della Commissione alla fine di giugno vietare de facto le vendite di automobili con motore a combustione dal 2035contribuire al raggiungimento degli obiettivi climatici del continente, in particolare la carbon neutrality entro il 2050. Tuttavia, se sappiamo che l’auto rappresenta poco meno del 15% del CO2 in Europa non ci si può chiedere a cosa servirà davvero tutto questo ariete, se non a creare maggiori disuguaglianze economiche e sociali.

TFC 5-4 MHSC: L’amichevole dell’estate, e io ero lì per te

Il vulcano Sakurajima è esploso, decine di persone sono state chiamate ad evacuare