in

Ecco 4 colori che dovresti assolutamente evitare per non farti pungere dalle zanzare

Calore e umidità, ecco la combinazione perfetta per vedere le colonie di zanzare prosperare felicemente… Brutte notizie per chi ama dormire con le finestre aperte e oziare in giardino a fine giornata. E se non siamo tutti uguali quando si tratta di punture di zanzara, ci sono semplici consigli per evitare di essere morsi. Uno è scegliere con cura il tuo vestito per cenare fuori. In effetti, alcuni colori possono attirare di più questi temuti insetti, rivela la rivista scientifica Natura comunicazione.

Foto: Shutterstock

Consigli naturali per evitare i morsi

Vuoi porre fine ai repellenti per zanzare ultrachimici? Fortunatamente, punte semplici e naturali permettono di creare (almeno in parte) una barriera a questi insetti. Per iniziare, si consiglia di: indossare abiti coprenti gambe e braccia per limitare la superficie della tentazione.

Concentrati anche su zanzariere per le finestre della tua camera da letto e luogo relative piante per finestre e in giardino. Gerani, citronella e lavanda hanno il vantaggio di respingere efficacemente le zanzare. E, in particolare, eliminare le zone di ritenzione dell’acqua piovana come vasi e fioriere dove tendono a deporre le loro larve.

Colori da evitare per respingere le zanzare

Foto: Shutterstock

Secondo uno studio condotto da ricercatori dell’Università di Washington negli Stati Uniti e pubblicato nel febbraio 2022 sulla rivista scientifica NaturaComunicazione, quattro colori tenderebbero ad attirare le zanzare. Questi sono nero, rosso, arancione e ciano (blu).

I ricercatori si sono concentrati su tre tipi di zanzare: Aedes egiziano, Anofele Stephensic e Fascia di Culex quinques (vettori di malattie come febbre dengue o il Febbre del Nilo), da cui selezionavano le femmine in cerca di sangue per la loro riproduzione. “Hanno quindi creato un tunnel di macchie colorate che imitavano i toni della pelle e dei capelli umani e li hanno combinati con varie sfumature di altri colori. Le zanzare sono state attratte dalla CO2 e gli scienziati sono stati in grado di studiarne le traiettorie”.precisamente NOTIZIA sul suo sito.

Di conseguenza, gli insetti sarebbero attratti dai colori rosso-arancione e nero, probabilmente legati ai toni naturali della pelle umana. D’altra parte, lo studio mostra che le zanzare non sarebbero attratte dal verde, dal blu e dal viola.

Quindi sai come vestirti per evitare il peggio!

World of Warcraft: L’MMO rimuove i generi e diventa più inclusivo, spiegato

Charlotte Valandrey in una relazione con Yann Moix: rivelazioni sulla loro relazione e una proposta di matrimonio