in

Foot OM – Clauss costretto a spegnere le polemiche al suo arrivo in OM

Jonathan Clauss si è unito all’OM mercoledì sera e ha fatto un bel balzo in avanti nella sua carriera, che non è sempre dato per un giocatore di 29 anni.

Dopo diversi giorni di discussioni, Pablo Longoria e ilA ha finito per mettere soldi sul tavolo e consentire a RC Lens di fare un’altra buona vendita. Tutti risero e l’uomo sulla corsia di destra ebbe subito qualche parola per il suo nuovo club, come richiesto. Ma altrettanto rapidamente, Jonathan Clauss ha preso in faccia l’ira dei sostenitori di “Blood and Gold”. Il suo errore? Non aveva ringraziato l’RC Lens nelle sue prime parole come marsigliese, che aveva un talento per frustrare i nordici. Una polemica surreale secondo Giovanni Castaldi, per il quale il calcio moderno è davvero troppo.

Il fascino dei social per Castaldi…

“Tempo triste. Un giocatore viene gravemente insultato per non aver postato subito un messaggio di addio sui social network. È terribile “La Chaine Il consulente di L’Equipe ha lanciato L’Equipe, per il quale i sostenitori dell’RC Lens sono davvero dispiaciuti. Meno di 24 ore dopo la formalizzazione del suo trasferimento, Jonathan Clauss è stato giustiziato, cosa che sicuramente avrebbe fatto senza le polemiche. Se l’RC Lens lo aveva subito ringraziato per il suo contributo al club e alla squadra, il nuovo Marsiglia ha voluto rendere omaggio a tutto ciò che il suo tempo al nord gli aveva portato.

Caro RC Lens, dopo l’ufficializzazione della mia firma nel mio nuovo club, è arrivato il momento di dire GRAZIE per tutto quello che mi hai portato. È stato un orgoglio e un privilegio indossare i colori del tuo sangue e oro. Grazie a te ho potuto scoprire la Ligue 1 in uno stadio emblematico, davanti a un pubblico mitico.ha spiegato il recente nazionale francese, che sa che il suo trasferimento all’OM non è stato proprio digerito da tutti a Lens.

Florent Pagny alle prese con il cancro: un buon amico dà la sua notizia

Amazon acquista rete sanitaria per 3,8 miliardi di euro e amplia le sue attività sanitarie