in

Foot PSG – PSG: Galtier racconta cosa gli piace davvero Neymar. trova

Il PSG continua a studiare le porte di uscita su Neymar e le lingue si allentano. Christophe Galtier ci ha confidato cosa pensava veramente del brasiliano.

Senza che queste voci persistenti indichino un desiderio da parte del… Parigi Saint Germain per espellere Neymar in estate, la preparazione del brasiliano sarebbe l’ideale. A 30 anni mostra un’intatta gioia di vivere e una maturità che gli permettono di influenzare il gioco parigino con forse meno entusiasmo, ma più maestria e precisione. Il nuovo Neymar tende a piacere e i tifosi del PSG giustamente dicono di non capire perché al loro club mancherebbe una tale risorsa. Soprattutto per venderlo in Premier League quando ha ancora diversi anni di contratto. Ma la voglia di cambiamento imposta da Nasser Al-Khelaïfi sembra essere confermata dai fatti, ei campioni di Francia non nascondono più la sua voglia di separarsi dal suo brasiliano nei colloqui con altri club.

Il PSG non può permettersi di mettere in vendita Neymar, o di metterlo ufficialmente nella lista dei trasferimenti, ma questo fine settimana la situazione è tornata a bollire. Christophe Galtier ha riconosciuto che l’accordo era tutt’altro che chiaro. “ Ho parlato della sua situazione in una conferenza stampa. Dopo quello che accadrà nel prossimo futuro, quando si chiuderà la finestra di mercato, non lo so! Annunciamo che parte, annunciamo che resta. Non ho avuto una conversazione individuale con lui su questo. Ha spiegato l’allenatore del Paris, che gioca da ignorante ma sa per forza che il suo numero 10 non è sicuro di restare quest’estate.

Il problema di Neymar? Non per Galtier

Il nuovo ingegnere capo del PSG ha già detto che contava sul “Ney” in questa stagione, e questa opinione non è una facciata. Questa domenica, Le Parisien rivela una fiducia da allenatore che è passata da Nizza, Lille e Saint-Etienne poco prima di entrare in contatto con il club della capitale. E questo mostra l’alta opinione che Galtier ha del suo regista”. Laddove la maggior parte delle persone vedeva spesso Neymar come un problema, Christophe Galtier lo vedeva più come una soluzione.disse uno dei suoi parenti. Un modo per assumere il punto di vista opposto alla mentalità generale del Paris SG sui problemi che Neymar potrebbe causare al club, sia dal punto di vista sportivo che comportamentale.

Un messaggio che sicuramente andrà dritto al cuore dell’ex bambino prodigio Santos. Quest’ultimo non sta ricevendo molto supporto quest’estate, che non dovrebbe essere così facile da gestire. In ogni caso, non esita ad esprimere il suo amore per il PSG e la sua voglia di restare. Un desiderio che lì è stato confermato anche da un suo parente. “ Neymar è felice di essere a Parigi e, come ha detto, ha intenzione di restarci ‘, ha consegnato un membro del suo clan. Almeno per Neymar e la sua compagnia non ci sono dubbi sul suo futuro. Non sono sicuro che la posizione di Nasser Al-Khelaïfi sia così affermativa.

che rapporto ha Miss France con i suoi genitori?

Quest’uomo vuole salvare l’industria delle criptovalute nonostante la caduta di Bitcoin