in

Fraser Island, l’isola di tutti i pericoli

Inserito

Aggiornare

Australia: Fraser Island, l'isola di tutti i pericoli
FRANCIA 2

Articolo scritto da

Serpenti, dingo, squali… L’isola australiana è un paradiso pieno di specie selvagge e mortali per l’uomo. Rimane comunque una delle mete preferite dai turisti.

È un’isola che fu scoperta dagli aborigeni 5000 anni fa. Fraser Island si trova al largo della costa australiana. È la più grande isola di sabbia del mondo. “Adoro questo posto, è come il paradiso“, una donna entusiasta. Fraser Island è anche conosciuta come una delle isole più pericolose del mondo. L’acqua è piena di meduse e squali mortali. I turisti hanno poche opportunità per nuotare, un lago di acqua piovana è uno di questi: “Non è molto sicuro nuotare nell’oceano perché ci sono gli squali. Non c’è supervisione, quindi qui siamo più al sicuro“spiega un uomo. Gli squali di Fraser Island sono molto numerosi e voraci.

Nonostante il pericolo, Fraser Island rimane una delle principali destinazioni turistiche in Australia. Molte specie mortali sono presenti sull’isola, come i serpenti. Kurt e Sam sono riusciti a catturare un enorme squalo. I due uomini hanno dovuto combattere per 30 minuti per catturare l’animale. Alla fine della fatica, lo squalo si arrese. La sua dimensione è impressionante, è di 3,40 metri. Poi lo rilasciano. Una sfida sportiva, Kurt e Sam non uccidono mai le loro prede. Tra inferno e paradiso, Fraser Island resterà quella notte a vegliare su questi due pescatori in cerca di predatori.

Sottoscrizione alla Newsletter

il telegiornale alle 20

Ricevi le tue notizie in diretta tutti i giorni alle 20:00

Sottoscrizione alla Newsletter

articoli sullo stesso argomento

Visto dall’Europa

Franceinfo seleziona quotidianamente i contenuti dei media audiovisivi pubblici europei, membri di Eurovision. Questo contenuto è pubblicato in inglese o francese.

L’aumento dei prezzi è “in gran parte dovuto alla speculazione di grandi gruppi”, come afferma il vice della LFI Adrien Quatennens?

Le 13 migliori stelle dimenticate degli anni ’90 I bei vecchi tempi