in

Il direttore d’orchestra Stefan Soltesz muore a causa di una malattia durante un concerto a Monaco di Baviera

Il direttore d’orchestra austriaco Stefan Soltesz è morto dopo essere crollato durante un concerto a Monaco, ha annunciato sabato il teatro dell’opera della città tedesca.

Articolo scritto da

Televisori Francesi

cultura della scrittura

pubblicato

Aggiornare

Momento della lettura : 1 minuto.

È con “costernazione e profonda tristezza (che) l’Opera bavarese deve annunciare la scomparsa di Stefan Soltesz”ha scritto in un comunicato stampa. Il capotreno è morto ieri sera “dopo essere crollato mentre guidava La donna silenziosa di Richard Strauss al Teatro Nazionale” a Monaco, aggiunse l’Opera bavarese.

L’artista è crollato dalla sua scrivania alla fine del primo atto, davanti al pubblico e ai musicisti. Dopo una trentina di minuti di interruzione, uno staff dell’Opera è venuto ad annunciare che il direttore d’orchestra non poteva continuare lo spettacolo e che lo spettacolo era stato annullato.

I dettagli sulla causa della morte non erano immediatamente disponibili.

Lo ha detto in un tweet il direttore generale dell’Opera bavarese, Serge Dorny “profondamente addolorato” per la morte del direttore d’orchestra che aveva 73 anni. “Stiamo perdendo un direttore d’orchestra di talento”ha dichiarato. “Sto perdendo un buon amico. I miei pensieri sono con sua moglie Michaela.”

Il maestro austriaco di origine ungherese ha tenuto il testimone nei teatri d’opera di Vienna, Graz, Amburgo e Berlino durante la sua lunga carriera. È stato direttore musicale del teatro Brunswick nella Germania centrale dal 1988 al 1993 e direttore dell’Opera fiamminga di Anversa e Gand dal 1992 al 1997. Nel 1995 ha debuttato sul palcoscenico all’Opera bavarese.

Monkeypox: l’OMS attiva il massimo livello di allarme

Wout Van Aert vince la cronometro, Jonas Vingegaard quasi certo di incoronare sugli Champs-Elysées