in

il gigante “Oak Fire” si sta diffondendo a pieno regime in California, vicino a Yosemite Park

Quasi 7.000 ettari di vegetazione sono stati distrutti da questo incendio descritto come “esplosivo”. Migliaia di persone potrebbero essere evacuate.

Articolo scritto da

Inserito

Momento della lettura : 1 minuto.

Più di 2500 vigili del fuoco hanno combattuto le fiamme di un incendio lunedì 25 luglio “esplosivo” che ha continuato a diffondersi a un ritmo sempre crescente “molto veloce” nelle colline boscose della California centrale, vicino al famoso Yosemite National Park.

L’incendio, soprannominato “Oak Fire”, è scoppiato vicino alla cittadina di Midpines venerdì e aveva già coperto circa 6.800 acri di vegetazione, secondo l’ultimo rapporto disponibile lunedì mattina. Già il più grande incendio in California in questa stagione, “Va molto veloce e il tempo di risposta per evacuare le persone è limitato”ha dichiarato sulla collana della CNN Jon Heggie, un responsabile dei soldati dei vigili del fuoco della California.

Lunedì l'”Oak Fire” è stato contenuto solo al 10% dopo aver distrutto una dozzina di edifici, ma i servizi di emergenza temono che il bilancio aumenterà presto. L’incendio minaccia diverse migliaia di case in piccoli centri rurali della contea di Mariposa, ai piedi della Sierra Nevada, dove diverse migliaia di persone restano sotto ordine di evacuazione.

Yosemite Park, uno dei più famosi al mondo, è stato colpito da un incendio a metà luglio, le cui fiamme hanno minacciato le sequoie giganti. Questi alberi sono stati generalmente preservati per diversi millenni, in particolare grazie agli incendi controllati effettuati in questi boschetti per decenni per ridurre il carburante sul terreno.

Perché funzionano sul Prom’ tra Parc Phoenix e l’aeroporto? Attenzione in attesa di ingorghi!

John Wick 4, Il Signore degli Anelli, Groot… I migliori trailer di Comic Con