in

Il pubblico ministero di Pointe-à-Pître lancia un mandato di perquisizione contro Cédric Cornet

Questa è la svolta che ha finalmente preso il confronto a distanza tra il sindaco di Le Gosier e la procura di Pointe-à-Pître. Mentre martedì è stato citato in giudizio davanti alla polizia giudiziaria, Cédric Cornet si è ritirato, preferendo rispondere attraverso un comunicato stampa. Una reazione che vale per lui oggi di trovarsi in una situazione illegale nei confronti della magistratura.



Tutto inizia con una citazione in giudizio il 28 giugno al sindaco di Le Gosier e presidente di CARL nell’ambito di un’indagine preliminare aperta per motivi di “occultamento di abusi sui beni aziendali, appropriazione indebita di fondi pubblici e corruzione attiva e passiva”. Un’indagine affidata al Dipartimento Economico e Finanziario del Servizio Territoriale della Polizia Giudiziaria della Guadalupa.
L’interessato è, pertanto, convocato entro il 19 luglio alle ore 9.00 e al riguardo non risponde.

Tuttavia, martedì prossimo, nel giorno e all’ora programmati, l’uomo non risponde alla sua chiamata. Gli investigatori ricevono persino una chiamata da una persona che si identifica come il suo avvocato e dice che non ha intenzione di registrare.

Il pubblico ministero Patrick Desjardins ha quindi autorizzato la polizia a recarsi nei luoghi in cui potrebbe trovarsi Cédric Cornet per portarlo in tribunale per rispondere alla citazione debitamente ricevuta.

Una versione che il sindaco di Gosier contesta nel suo comunicato pubblicato sui social e che ha provocato la risposta scritta dell’accusa.

E ora è un mandato di perquisizione emesso contro di lui dalla Procura di Pointe-à-Pître che giustifica il suo arresto, non importa dove si trovi ora.

Tuttavia, il sindaco di Gosier ha accettato di rispondere alle domande della Guadalupa il 1°

©Guadalupa

Sindaco Cedric Cornet


©E. soffocante

polemica dopo la pubblicazione di un video di un giornalista israeliano alla Mecca

nove civili uccisi nel fuoco dell’artiglieria attribuito alla Turchia