in

Il Rafale atterrerà mai in Indonesia?

Più di sei mesi dopo la firma del contratto Rafale in Indonesia Il ministro della Difesa indonesiano Prabowo Subianto, alla presenza dell’ex ministro delle Forze armate Florence Parly, confermerà finalmente il suo impegno eseguendo questo ordine? La domanda va posta. Soprattutto perché Dassault Aviation tiene d’occhio questo file come latte sul fuoco e si accampa a Giacarta per portarlo avanti il ​​più rapidamente possibile. “Ci aspettiamo questa implementazione quest’anno”Lo ha confermato mercoledì il CEO di Dassault Aviation, Eric Trappier, durante la presentazione dei risultati semestrali del suo gruppo.

Che cosa sta succedendo ? Prabowo Subianto ha firmato molti contratti di armi molto grandi, in particolare con Francia, Italia (Fincantieri) e Gran Bretagna (Babcock International), ma al momento della firma di questi contratti non aveva budget per adempiere ai suoi obblighi contrattuali. Ancora non li ha. Inoltre, gli Stati Uniti stanno spingendo dalla loro parte le vendite di 35 F-15. Per adempiere ai propri obblighi ed eseguire tutti questi contratti, Prabowo Subianto avrà bisogno di un budget per la difesa di oltre 21 miliardi di dollari entro il 2023. Lontano, molto lontano dall’attuale budget per la difesa (9,3 miliardi di dollari nel 2022). Ha bisogno di un aumento di oltre il 130% del suo budget. È ragionevole?

Due fette di Rafale

solo il presidente Joko Widodo, che è anche il suo grande rivale sulla scena politica indonesiana, ha la capacità di sbloccare la situazione attraverso un decreto presidenziale. È anche l’unico che può dare un contratto per un prestito all’estero. MaLo vuole il presidente indonesiano? Joko Widodo e il suo segretario alla Difesa sono stati rivali nelle ultime due elezioni presidenziali. E nel 2024 si avvicinano le nuove elezioni. Questo rischia di radicalizzare le posizioni tra i due rivali. Soprattutto perché il presidente potrebbe non voler finanziare contratti di difesa in un momento in cui gli indonesiani soffrono quotidianamente. La Rafale resterà quindi per il momento in sala d’attesa, proprio come le fregate italiana e britannica. O quasi.

Il contratto Rafale in Indonesia (sostanzialmente il 7° cliente export) è suddiviso in due tranche, la prima di sei aeromobili più o meno finanziati (1,3 miliardi di dollari), seguita da un’altra di altri 36 aeromobili senza budget reale. “Questi due contratti non sono ancora in vigore”Eric Trappier ha confermato mercoledì. Ma le due tranche sembrano legate, la prima può essere chiusa solo se la seconda ha garanzie di successo, spieghiamo a La Tribune. Tanto più che i prezzi sono indicizzati a 42 Rafale. L’Indonesia ora ha abbastanza per “volare via” sei Rafale, ovvero il velivolo da solo senza armamento… Questo è uno dei tre fascicoli più complicati da gestire nel 2022 per Dassault Aviation (finalizzazione FCAS e gestione della supply chain).