in

Infezioni ripetute aumentano il rischio di problemi di salute, avverte lo studio

Attenzione alle infezioni ripetute. Le persone che COVID-19 più di una volta più probabilità di avere una serie di problemi di salute Salute più grave di chi l’ha avuta una sola volta, questo giovedì sottolinea il primo grande studio sull’argomento. Le infezioni ripetute sono aumentate con il virus mutato, ma gli effetti a lungo termine di queste reinfezioni sono rimasti poco chiari fino ad allora.

Un nuovo studio pubblicato giovedì sulla rivista naturopatia esamina per la prima volta come la reinfezione aumenti il ​​rischio di problemi di salute e lungo il Covid. I ricercatori statunitensi hanno analizzato le cartelle cliniche anonime di 5,8 milioni di persone nel National Health Care Database del Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti.

“Tutti i tipi di problemi di salute indesiderati”

Più di 443.000 persone sono risultate positive covid almeno una volta tra il 1 marzo 2020 e aprile 2022. Di questi, 41.000 hanno avuto il Covid più di una volta. Nel dettaglio, oltre il 93% ha avuto un totale di due infezioni, il 6% ne ha tre e quasi l’1% ne ha quattro. Gli altri 5,3 milioni non hanno mai contratto il Covid. Quando i ricercatori hanno confrontato i risultati sulla salute dei diversi gruppi, hanno scoperto che “le persone che sono state reinfettate avevano un rischio maggiore di una serie di problemi di salute indesiderati”, ha detto l’epidemiologo Ziyad Al-Aly all’AFP. Washington a St. Louis e principale autore dello studio.

Ad esempio, i problemi cardiaci e polmonari erano più di tre volte più comuni nelle persone che erano state reinfettate. Secondo lo studio, la reinfezione ha anche promosso malattie cerebrali, malattie renali e diabete. Tuttavia, gli autori hanno riconosciuto alcuni pregiudizi nel loro studio, incluso il fatto che coinvolgeva principalmente uomini bianchi e più anziani.

Ecco come appariranno le persone nell’anno 3000, e non è una bella vista

essere infettati più di una volta ti espone a più problemi di salute, mostra la ricerca