in

James Gunn spiega la riassegnazione di genere di questo personaggio di culto

In generale, mentre si parla polemica in giro Guardiani dell’Universo, Chris Pratt ha un ruolo in questo. Ma questa volta la polemica viene principalmente dal cambio di genere di un personaggio dei fumetti Marvel. E James Gunn doveva parlarne.

Quello che sappiamo del film Guardiani della Galassia vol. 3

La pellicola Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà l’ultimo film dell’attuale serie Guardians e l’ultimo film diretto da James Gunn. Nel film, in uscita il 5 maggio 2023, la squadra si sfiderà il maestro dell’evoluzioneinterpretato dall’attore Chukwudi Iwuji.

Chukwudi Iwuji.

Il cane Marvel preferito dai fan, tranne fortunato (cane pizzaiolo)è nientemeno che Cosmo il cane spaziale, che si è unito al cast del film Guardiani della Galassia Vol. 3. E la voce del personaggio è stato persino rivelato.

Zoom sul cosmo

cosmo (chiamato “Cosmo il cane spaziale” nella versione originale) è un personaggio che appare nei fumetti Marvel. Creato da Dan Abnett e Andy Lanning, appare per la prima volta in il fumetto Nuovo #8, nel gennaio 2008. Questo cane immaginario è vagamente ispirato a Laika, il cane del programma spaziale sovietico e la prima creatura vivente ad essere orbitata intorno alla terra nel 1957.

Laika, 1957.

Nei fumetti, Cosmo è un cane sovietico telepate che era un membro dei Guardiani della Galassia. Cosmo è già apparso nel MCU, in un cameo, nella Collector’s Collection del primo film. Guardiani dell’Universoed è stato rilasciato l’ordine dei creditiprima di fare di nuovo un cameo durante i titoli di coda del film Guardiani della Galassia Vol. 2. Ora sembra che Cosmo avrà un ruolo più importante nel terzo film, da allora è stata annunciata la voce dell’artista.

Ecco chi parlerà con Cosmo Guardiani della Galassia vol. 3

Al Comic-Con di San Diego 2022gli attori del film Guardiani della Galassia Vol. 3 è venuto in scena. Anche Maria Bakalova si è unita alle stelle di ritorno ed è stato rivelato che lo sarà la voce del personaggio di Cosmo il cane spazialema anche che era sul set in tutte le sue scene.

Maria Bakalov.

Mentre Cosmo era un maschio nei fumetti, la versione di Gunn sembra essere basata ancora di più la vera storia della vera Laika.

lo sapevamo Maria Bakalov era entrato a far parte del cast del film da giugno 2022, ma non sapevamo ancora quale personaggio avrebbe interpretato quest’ultimo. Il ruolo di Cosmo nella trama del film rimane sconosciuto, ma il coinvolgimento dell’Alto Evoluzionario, noto per i suoi test sugli animali nei fumetti, potrebbe essere un’indicazione di come Cosmo verrà introdotto in questa storia. Inoltre, anche l’Alto Evoluzionario è probabilmente correlato l’origine di Rocketche potrebbe creare una sorta di connessione tra quest’ultimo e Cosmo.

Cosmo e Rocket nel videogioco Guardiani della Galassia.

Tuttavia, non è lo scenario ad essere attualmente messo in discussione dai fan, ma la scelta dell’attrice che presta la sua voce a Cosmo.

James Gunn parla delle polemiche

Il fatto che Maria Bakalov è stata reclutata per dare la sua voce a Cosmo, non si è trovata bene con alcuni fan dei fumetti, tanto che James Gunn dovuto parlarne. Dal momento che alcuni fan hanno ricordato che Cosmo è un maschio, James Gunn è andato su Twitter per chiarire che il personaggio è parzialmente modellato sul cane spaziale russo Laikachi era una donna:

Cosmo è basato su Laika, una cagna spaziale sovietica morta in orbita nel 1957 – sto solo tornando al materiale originale. https://t.co/9PkTzs53t8

24 luglio 2022

Cosmo è basato su Laika, una cagna spaziale sovietica morta in orbita nel 1957 – sto solo prendendo il materiale originale.

James Gunn è noto per prendersi delle libertà riguardo alle origini dei suoi personaggi e sembra improbabile che la riassegnazione di genere del personaggio influirà davvero Sequel di Guardiani della Galassia, da qui il fatto che quest’ultimo volesse parlare. In ogni caso, non vediamo l’ora di saperne di più su questo scenario, che sembra proprio ora molto allettante.

E se vuoi sapere chi sarà il grande male del film Guardiani della Galassia Vol. 3 Secondo le nostre ultime informazioni, puoi controllare: il nostro precedente articolo su questo argomento.

Un uomo d’affari francese accusato di aver violentato un minore e ricercato nella Repubblica Democratica del Congo

Foot OM – Lazovic all’OM, ​​Longoria può maledire Strootman