in

Johnny Depp e Amber Heard, la guerra è tutt’altro che finita: nuovo colpo di scena!

La guerra tra loro finirà mai? Johnny Depp e Ambra sentita? Sembra improbabile. Amber giovedì ha impugnato il verdetto della tanto discussa causa per diffamazione in cui è stata incastrata contro il suo ex marito Johnny Depp negli Stati Uniti. E la reazione della stella di Charlie e la fabbrica di cioccolato non perdere il sale Come ci si aspetterebbe, appena 24 ore dopo il suo ex, anche Johnny Depp ha fatto appello per chiedere l’annullamento delle sue tre condanne per diffamazione. In un comunicato, gli avvocati dell’attore portano a casa il punto: “La giuria ha ascoltato le ampie prove presentate nel corso del processo di sei settimane ed è tornata un’opinione chiara e unanime che lo stesso convenuto sig. Depp . ha calunniato“.

L’attrice 36enne ha dovuto pagare dieci milioni di dollari alla star di… pirati dei Caraibi che doveva pagargli due milioni, secondo la sentenza del 1 giugno di un tribunale vicino a Washington. Gli avvocati di Amber Heard, che non sono riusciti ad ottenere l’annullamento del processo per un vizio di forma, hanno ufficializzato giovedì l’intenzione di ricorrere in appello nel merito. “Lo pensiamo la corte ha commesso errori che hanno impedito un verdetto equoequo e rispettoso del Primo Emendamento” della Costituzione garantendo la libertà di espressione, hanno spiegato i portavoce in un comunicato. “Ci rendiamo conto che questa chiamata accenderà Twitter, ma è un passo necessario per garantire che la giustizia sia servita.hanno aggiunto.

La battaglia legale tra gli ex coniugi nasce da una colonna pubblicata dal Washington Post nel 2018, in cui Amber Heard si descriveva come “un personaggio pubblico che rappresenta la violenza domestica“, senza menzionare il suo ex marito. Johnny Depp, 59 anni, ha assicurato che questo testo aveva distrutto la sua reputazione e la sua carriera citato in giudizio l’ex moglie per diffamazione per $ 50 milioni in caso di danno. Amber Heard aveva contrattaccato e chiesto il doppio.

Dopo sei settimane di dibattiti e rivelazioni morbose, i giurati del tribunale distrettuale di Fairfax hanno concluso che gli ex coniugi si erano diffamati a vicenda, ma credevano che il danno subito da Johnny Depp fosse superiore. Il processo, ampiamente pubblicizzato e trasmesso in diretta televisiva, è stato seguito da milioni di telespettatori in tutto il mondo e ha scatenato un’esplosione di messaggi offensivi all’attrice sui social network.

I due attori avevano avuto una relazione romantica nel 2011 e si erano sposati nel 2015. Amber Heard ha chiesto il divorzio nel 2016 e ha affermato di essere vittima di violenza domestica, cosa che Johnny Depp ha sempre negato. Aveva ritirato queste accuse quando il divorzio è stato finalizzato nel 2017. Dopo un primo processo a Londra nel 2020, che ha coinvolto un articolo pubblicato sul tabloid The Sun che presentava Johnny Depp come un “marito violento”“, la giustizia britannica si era pronunciata contro l’attore, visto che “la stragrande maggioranza dei presunti attacchi è stata dimostrata“.

Perché la zanzara tigre trova un “contesto favorevole” per il suo sviluppo intorno a Tolosa

la turbolenta storia tra la Grande Boucle ei corridori