in

La Charente prende le armi contro il vaiolo delle scimmie

Come si cattura Monkey Pox, Monkeypox con il suo nome inglese? “Nel 99% dei casi è il risultato di uno stretto contatto pelle a pelle”, spiega Marine Grosset, specialista in malattie infettive dell’ospedale. Il sesso con più partner è un comportamento rischioso. “In questo senso, lo paragono a una malattia a trasmissione sessuale, ma non passa attraverso le mucose come l’HIV”, incornicia il dottore. I sintomi sono noti: febbre, mal di testa e soprattutto lesioni cutanee. Da due a tre settimane di forte dolore secondo le prime testimonianze dei pazienti. “È facile da rilevare. In caso di dubbio, inviare una foto al medico curante. »

Non sono preoccupato. È un virus che conosciamo bene.

Quest’ultimo può quindi indirizzare il paziente al centro di screening allestito presso l’Unità di Screening dell’Ospedale Girac. Consiste in un campione di pelle (con un batuffolo di cotone) e un rinofaringe. Se il risultato è positivo, il paziente deve isolarsi per tre settimane dopo la comparsa dei primi sintomi.

Il vaccino riservato ai gruppi a rischio

Per la vaccinazione preventiva è necessaria la prescrizione del medico. Anche qui l’ospedale di Angoulême si occupa delle iniezioni (appuntamento via e-mail: cegidd@ch-angoulme.fr). È raccomandato per i gruppi target più colpiti finora, vale a dire uomini che hanno rapporti sessuali con uomini che denunciano più partner sessuali, persone transgender che denunciano più partner sessuali, prostitute e professionisti in luoghi di dissolutezza. “Finora non ci sono stati segnalati effetti collaterali”, assicura Marine Grosset. Il vaccino consiste in due dosi a distanza di 28 giorni.

Dovremmo essere preoccupati per questo nuovo focolaio epidemico? In assenza di trattamento antivirale, il tasso di mortalità è compreso tra lo 0 e il 10%, secondo Public Health France. “Non sono preoccupatorassicura Marine Grosset. È un virus che conosciamo bene in Africa da anni”. Né il rischio che la malattia, che oggi colpisce persone giovani e sane, si diffonda ai bambini o agli anziani non la scoraggia. “In Africa sono i familiari a prendersi cura dei malati, le madri continuano ad abbracciare i loro bambini. Ma non lavoriamo così in Europa. » D’altra parte, a differenza del Covid, difficile passare inosservati con il vaiolo delle scimmie. Ciò limita il rischio di isolamento dei “truffatori”.

Impronta di dinosauro scoperta per caso in un ristorante cinese

Mick Jagger, proprietario di un incredibile castello in Touraine: 12 stanze, vigne… e milioni di euro!