in

la malattia può essere debellata negli Stati Uniti, assicura la Casa Bianca

Secondo il dashboard dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC), nel paese sono stati rilevati quasi 3.000 casi a partire dal 22 luglio dal primo caso negli Stati Uniti.

Articolo scritto da

Inserito

Aggiornare

Momento della lettura : 1 minuto.

Potente ottimismo negli Stati Uniti. L’epidemia di vaiolo delle scimmie potrebbe essere: “spento” nel Paese, grazie a un maggior numero di vaccini disponibili e test di screening, assicura la Casa Bianca. Possiamo farlo”Ashish Jha, il coordinatore della risposta al coronavirus della Casa Bianca, ha detto a Face The Nation di CBS News. Sabato, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha attivato il livello di allerta più alto nel tentativo di fermare l’aumento del numero di casi in tutto il mondo.

“Abbiamo agito in fretta”in risposta alle critiche che chiedevano una risposta tardiva da parte delle autorità sanitarie sin dai primi casi di maggio, prima della diffusione del virus, ha assicurato la stragrande maggioranza degli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini. “Quando abbiamo iniziato due mesi fa, avevamo una fornitura limitata di vaccinidisse il funzionario ma abbiamo più di ogni altro Paese”. “Ora ne abbiamo più di 300.000proseguì, distribuiremo centinaia di migliaia nei prossimi giorni e settimane”.

Secondo il dashboard dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC), al 22 luglio sono stati rilevati 2.890 casi dal primo caso negli Stati Uniti. Il vaiolo delle scimmie è caratterizzato da febbre, eruzione cutanea e di solito si risolve spontaneamente, ma la malattia può causare un forte dolore. Dall’inizio di maggio, quando è stato scoperto al di fuori dei paesi africani dove è endemico, secondo il CDC sono stati rilevati oltre 16.836 casi in 74 paesi.

Risparmio della batteria, comfort visivo… Tutto sulla modalità oscura dei tuoi dispositivi

A causa della guerra, l’edizione 2023 della competizione non sarà ospitata dall’Ucraina ma dal Regno Unito