in

la rinnovata 508 annuncerà il nuovo volto di Peugeot!

L’ammiraglia della gamma avrebbe potuto rinunciare e decidere la fatale fine di un segmento travolto dai SUV. No, la Peugeot 508 si offrirà un’ultima resistenza nel 2023. Stile annunciatore, multimedialità, motorizzazione, ibridazione Scopri ora come intende concludere la sua carriera e, quindi, chiudere una linea, con stile!

Rifinire con grazia, questo sarà il fil rouge della rinnovata Peugeot 508! La seconda generazione della berlina di famiglia, lanciata nell’autunno del 2018, aveva comunque colto ogni occasione per avere successo in un segmento in declino. Linea coupé Fastback e porte frameless per resistere e sperare di emozionare rivali premium, un portellone accuratamente nascosto in un profilo dinamico per non sacrificarsi praticamente sull’altare della bellezza: tutto per accontentare il maggior numero di persone. I più attenti avranno anche individuato qualche cenno qua e là alla sua antenata, la Peugeot 504, che, se necessario, porta legittimità. A bordo, l’interfaccia iCockpit, adattata all’architettura bassa di una berlina, garantisce un’atmosfera sportiva e tecnologica. Il 508 era chiaramente fuori dai sentieri battuti.

La Peugeot 508 di seconda generazione, apparsa sul mercato francese nell'autunno del 2018, ha mostrato i suoi canini luminosi.  © DOTTNel 2023, la rinnovata Peugeot 508 introdurrà una firma leggera composta da tripli artigli © Didier RIC

La 508 rinnovata tira fuori i suoi artigli… in un trio

La Peugeot 508 rinnovata (la nostra immagine a sinistra in blu) cambia radicalmente il muso.
La Peugeot 508 rinnovata (la nostra immagine a sinistra in blu) cambia radicalmente il muso.© Didier RIC

La Peugeot 508 ha saputo nel tempo adattare la gamma dei suoi motori all’elettrificazione del mercato. Nello specifico, ha abbassato le sue proposte diesel per, al contrario, ampliare il proprio portafoglio di ibridi ricaricabili. Ora che è a metà della sua carriera, non sta raccogliendo i frutti di tutto questo sforzo. Purtroppo. La Peugeot 508 non poteva cambiare le cose. I risultati commerciali sono deludenti, 1.989 unità vendute nella prima metà del 2022, il 57% in meno rispetto all’anno precedente quando ha guadagnato 8.507 clienti. Cosa dovremmo fare adesso ? Getta la spugna come la sua rivale, la Renault Talisman che è scomparsa discretamente dalla scena o provare un’ultima resistenza prima di abbassare finalmente il sipario? Gli uomini del leone sono noti per essere tenaci, lo dimostrano con questo 508 2 fase 2. Previsto nel 2023, farà di tutto per stupire. A cominciare da una museruola con la nuova firma luminosa del marchio, ovvero un trio di artigli che enfatizzano ogni riflettore. Un carismatico espediente estetico offerto dall’auto da corsa Peugeot 9×8. Ci sono peggiori per riferimento.

Ecco fatto, alla Renault non ci sono più tram!

La Peugeot 9X8 ha un aspetto molto speciale con i suoi tre artigli in ciascun faro.
La Peugeot 9X8 ha un aspetto molto speciale con i suoi tre artigli in ciascun faro.© Peugeot

Una strategia che fa parte della continuità per la Peugeot 508 che, non dimentichiamolo, è stata la prima della gamma con canini luminosi. Grafica forte applicata alla maggior parte dei modelli da allora: 208, 3008 e 5008 restyling, poi 308 e 408. Come capirete, la Peugeot 508 è quella che apre la strada. Normale per l’ammiraglia. Tra ciascuna delle sue sorgenti luminose chiaramente riconoscibili, la griglia si abituerà con una cornice a scomparsa con lo scudo. I pretenziosi contorni cromati sono ormai un ricordo del passato.

A bordo, la Peugeot 508 sarà aggiornata con la strumentazione olografica tridimensionale, inaugurata dalla 208, per il guidatore e i tasti touch configurabili iToggle, introdotti dalla nuova 308, sotto il display centrale. Tra i sedili, la leva del cambio tipo Cobra introdotta nel 2016 dall’attuale Peugeot 3008, oggi precede di poco la 508. Questa imponente leva lascia il posto a un cursore che consente di risparmiare spazio, da qui un layout con più spazio di archiviazione. Così, la Peugeot 508 non subirà più la concorrenza “sleale” delle sue sorelline 308 e 408, sarà al passo con i tempi.

Nuovo sotto il cofano per il restyling 508!

La 508 PSE, vetrina tecnologica e sportiva della gamma Peugeot, gioca la carta dell'ibridazione ricaricabile di alta qualità.  Combina una potenza di 360 CV.
La 508 PSE, vetrina tecnologica e sportiva della gamma Peugeot, gioca la carta dell’ibridazione ricaricabile di alta qualità. Combina una potenza di 360 CV.© Alex Krassovsky

Naturalmente, niente è troppo buono per il restyling del 508, che offrirà anche qualcosa di nuovo sotto il cofano. Abbatterà il 308 e il 408, una potente variante plug-in da 180 cavalli, per democratizzare la tecnologia ibrida ricaricabile. Abbastanza per portare la variante Hybrid 225 a 250 CV, la potenza già offerta dal cugino DS9 e per avere una maggiore capacità della batteria dandogli un’autonomia maggiore, in modalità 100% elettrica (circa 75 km). Qualcosa per riconquistare il favore dei gestori di flotte aziendali. Da parte sua, i clienti privati ​​che non hanno ancora completamente voltato le spalle al 508 saranno più propensi a guardare all’entry level. Dotato del potente motore tre cilindri 1.2 PureTech da 130 CV, sarà potenziato da una microibridazione a 48V e da una trasmissione a doppia frizione progettata in combinazione con Punch Powertrain.

Quest’ultimo contiene un motore elettrico che eroga una potenza di 20 kW. Un’architettura che non consente una guida 100% elettrica, ma che, invece, aumenta la potenza totale a 150 CV e riduce le emissioni di CO2. Restano due domande. Che dire della 508 PSE (nella foto sopra), la sportiva versione ibrida plug-in con una potenza complessiva di 360 CV, venduta in 2.000 unità, berline e station wagon messe insieme? E i motori diesel BlueHDi 130? Saranno ancora parte del viaggio dopo il restyling? Niente è meno certo. Ad ogni modo, il restyling 508 non mancherà un guadagno, sarà la sua ultima occasione per convincere… oppure no.

La Peugeot 508 PSE supera una soglia simbolica

un ex parigino non tenero con Leonardo e Neymar!

Un uomo d’affari francese accusato di aver violentato un minore e ricercato nella Repubblica Democratica del Congo