in

l’aumento dei costi di produzione “non spiega tutto”, secondo uno specialista

L’aumento dei costi di produzione “non spiega tutto”secondo Julien Pilott, dottore in economia e docente-ricercatore presso Inseec, “Fa anche parte di una strategia più globale” da Amazon, dice, mentre la piattaforma americana Amazon sta alzando i prezzi del suo abbonamento Prime in cinque paesi europei, inclusa la Francia. In America, “l’aumento dei prezzi è quasi raddoppiato in pochi anni” e “non ha causato enormi cancellazioni di iscrizioni”, ha sottolineato. Per gli abbonati, il “il rapporto qualità-prezzo rimane ampiamente favorevole per i servizi”Secondo lui.

franceinfo: Trovi convincenti gli argomenti di Amazon?

Julien Pilota: È convincente, ma non spiega tutto. Amazon come azienda soffre dell’inflazione che è diffusa oggi, soprattutto in termini di spese di spedizione. Si potrebbe parlare anche al di là del combustibile della materia prima, la polpa di carta usata nella fabbricazione del cartone e della carta, che nel modello Amazon sono molto intensivi. È esploso del +40% nell’arco di due anni, secondo INSEE.

Sebbene Amazon abbia costi di produzione in aumento e trasferisca alcuni dei suoi costi di produzione ai suoi abbonati, fa anche parte di una strategia più globale. Amazon è molto aggressivo sui prezzi al fine di guadagnare rapidamente quote di mercato in ogni nuovo paese in cui l’azienda si stabilisce. Poi, a poco a poco, quando le condizioni sono soddisfatte, quando l’offerta diventa soddisfacente, l’azienda alza i prezzi dicendo che almeno rimane abbastanza indolore da tenere sotto controllo gli abbonati nonostante tutto e non deludere abbastanza abbonati. cancella le iscrizioni. Ad esempio, negli Stati Uniti, Amazon Prime è stato lanciato nel 2005 al costo di $ 79 all’anno. Oggi siamo a $ 139 in abbonamenti all’anno.

“Negli Stati Uniti l’aumento dei prezzi è quasi raddoppiato in pochi anni e questo non ha portato a massicce cancellazioni, anzi”.

Julien Pilot, dottore in economia e docente-ricercatore presso Inseec

a franceinfo

Come spiegare le differenze di prezzo per paese?

Amazon, in quanto azienda tecnologica, utilizza un software di determinazione dei prezzi per adeguare i prezzi in base a ciò che ritiene che gli abbonati siano disposti a pagare. La disponibilità a pagare degli abbonati in Francia, ad esempio, non è esattamente la stessa degli Stati Uniti o della Gran Bretagna, da cui i livelli dei prezzi, ma anche l’aumento dei prezzi che può essere differenziato da paese a paese. Per non parlare del fatto che anche il livello di servizio non è esattamente lo stesso. Hai servizi, ad esempio su Amazon Prime negli Stati Uniti, che non esistono in Francia. C’è Amazon Now, la possibilità di spedire in un’ora o due. Amazon key dà la possibilità di essere consegnata a volte nel suo garage o direttamente a casa sua o in macchina. Tutti questi servizi non esistono in Europa, e soprattutto in Francia. Quindi il catalogo disponibile di Amazon Prime Video non è esattamente lo stesso a seconda del paese in cui ti trovi.

La piattaforma corre il rischio di cancellazioni massicce?

Aumento del 40% per l’abbonamento annuale, ciò significa che dovresti avere più del 40% degli abbonati in volume che rinunciano a farlo diventare un’operazione costosa per Amazon. Ovviamente probabilmente non sarà così. Amazon ha dovuto eseguire internamente modelli di anticipazione per assicurarsi che non fosse così.

“Conosciamo all’incirca il numero di abbonati Amazon Prime, che oggi supera i 200 milioni di abbonati”.

Julien Pilot, dottore in economia e docente-ricercatore presso Inseec

a franceinfo

Si tratta di un servizio che sta iniziando a raggiungere una certa età e ha subito diverse ondate successive di aumenti di prezzo. Il numero di abbonati continua a crescere, il che significa che nel complesso e dal punto di vista macroeconomico abbiamo ancora un rapporto qualità-prezzo che rimane ampiamente favorevole per i servizi. In ogni caso, è percepito come tale dalla maggioranza dei consumatori.

Nel complesso, il futuro di queste piattaforme è aumentare i prezzi?

Dovresti ancora essere in grado di farlo. Più le offerte di Amazon sono percepite come competitive, più Amazon ha l’opportunità di aumentare naturalmente i suoi prezzi fino a una certa soglia. C’è anche un altro aspetto da considerare; sono le spese correnti. Il costo di esecuzione e produzione del servizio adeguato al livello di servizio fornito da Amazon. Amazon Prime Video non esisteva in Francia qualche anno fa. Amazon ha preso la decisione di aderire ad Amazon Prime con il servizio video Prime, senza costi aggiuntivi per l’abbonato, ma in compenso ha dei costi di produzione per Amazon. Più abbiamo un servizio diversificato e più abbiamo un’offerta di qualità a livello di questo servizio, più il costo di produzione aumenta, e ad un certo punto Amazon prende la decisione di cederne una parte intera alla consumatore. Se metti sul tavolo 500 milioni di dollari per realizzare una serie basata su Il Signore degli Anelli, che si chiamerà “Gli anelli del potere” e arriverà presto sui nostri schermi, ad un certo punto, ovviamente, devi solo per restituire il tuo investimento e che include aumenti di prezzo.

Formula 1 | Gli highlights, i flop e le domande dopo il Gran Premio di Francia

Papa Francesco celebra la sua prima messa solenne in Canada