in

l’emozione del regista e degli attori al Comic-Con

Il regista James Gunn e gli attori Chris Pratt, Karen Gillan e Pom Klementieff hanno presentato, molto commossi, le prime immagini della terza e ultima parte di “Guardians of the Galaxy”.

“Questa è la fine della storia.” Sabato sul palco del Comic-Con di San Diego, il regista James Gunn ha confermato la notizia ai tanti fan presenti, riporta varietà. La terza parte di Guardiani dell’Universo segna la fine delle avventure dell’allegra banda di guardie spaziali guidata da Star-Lord.

“Mi dispiace. Alcune storie hanno un finale. Ma questo non significa che tutti alla fine muoiano”, ha continuato il regista dei tre film, così come l’episodio speciale di Natale che doveva andare in onda sulla piattaforma di streaming Disney+ alla fine della stagione.anno.

Al suo fianco, la stragrande maggioranza degli attori e delle attrici che hanno decretato il successo dei lungometraggi, da Chris Pratt (Star-Lord) a Karen Gillan (Nebula) e Pom Klementieff (Mantis), sembravano profondamente commossi. In assenza di Zoe Saldana (Gamora) e Bradley Cooper (Rocket), due nuovi attori hanno presentato i protagonisti originali di questo terzo film: Will Poulter interpreta Adam Warlock e Maria Balakova presta la voce al cane Cosmo.

“Che avventura”

Un breve trailer, pubblicato poco prima che gli attori salissero sul palco, li ha sconvolti tutti.

“Vedere il filmato del trailer è stato un momento toccante perché è la prima volta che li vediamo. È molto bello e commovente. Siamo così grati di aver lavorato con James Gunn, il nostro amico ci ha dato un’intera vita cambiata”. disse Chris Pratt.

Sia Karen Gillan che Pom Klementieff hanno detto che stavano cercando di trattenere le lacrime. “James vi amo, vi amo tutti, che avventura”, disse quest’ultimo, visibilmente commosso.

Il trailer, che non è stato ufficialmente rilasciato online, mostra filmati del procione Rocket quando era un bambino. La sua storia sarà una delle linee guida del film, secondo James Gunn. Le trame di questa terza puntata saranno tutte rivelate nelle sale il 5 maggio 2023.

Clemens Boutin Giornalista di BFMTV

a Mariupol i russi vogliono dimostrare che stanno iniziando a ricostruire

le grandi figure di Wout van Aert, protagonista di questa 109a edizione