in

Lidl lancia l’auto elettrica a un prezzo molto basso

Il colosso dell’hard discount ha appena lanciato un’auto elettrica a un prezzo bassissimo.

Dopo aspirapolvere, orologi connessi e robot da cucina, Lidl ha appena annunciato la commercializzazione di un auto elettrica ad un prezzo imbattibile. L’annuncio non sorprende: da qualche mese la catena di hard discount è interessata alla mobilità verde. All’inizio dell’anno, è nata una prima bicicletta elettrica. L’arrivo di un’auto è quindi una logica conseguenza.

222€ al mese tutto compreso

Questa nuova vettura, disegnata da Lidl, è stata lanciata in Austria e Germania ed è il risultato di una partnership tra il brand e la startup Like2Drive, specializzato in abbonamenti auto. Perché è di questo che si tratta. Per € 222 al mese, gli utenti hanno accesso a una city car compatta di Elaris, che commercializza veicoli progettati e prodotti in Cina dal 2021. Non verranno addebitati costi aggiuntivi, ad eccezione della carica elettrica, che ovviamente non sarà inclusa.

Con il pretesto di Smart senza licenza, FINN (che in realtà è il rebranding dello Zotye Zhima E30 venduto in Cina negli anni 2010) è piuttosto sorprendente sotto il cofano. Con la sua batteria da 32 kW e il motore da 48 CV, Lidl promette picchi di velocità a 115 km/h, per un’autonomia stimata tra 200 e 300 km. Si noti che l’Elaris FINN è anche completamente attrezzato: nonostante la sua aria condizionata, il suo sistema di navigazione GPS e la sua carica di fulmini (un’ora su un terminale veloce), mostra anche un peso piuma sulla bilancia, con una sola tonnellata sul bancone.

Presto in Francia?

Finora l’auto è stata commercializzata esclusivamente in Germania, in Austria attraverso i negozi Euromaster, per un prezzo al pubblico stimato di 14.330 euro al netto del bonus ecologico. Questa collaborazione tra Lidl e Like2Drive suona quindi come una benedizione per chi vuole testare elettricamente a un costo inferiore. Da settembre il brand propone di noleggiare la FINN a 269€ al mese (impegno di 1 anno e 10.000 km inclusi). I 100 clienti più veloci che hanno preordinato il proprio veicolo prima del 10 luglio 2022 hanno ricevuto una tariffa molto vantaggiosa di 222€ al mese per un anno, ovvero 564€ di risparmio.

Resta da vedere se la Lidl deciderà di continuare l’avventura fuori dalla Germania e dall’Austria. Se l’operazione avrà successo, è sicuro che la Francia sarà uno dei primi paesi a sfruttare questa nuova auto elettrica a basso costo.

Mercato: Tagliafico ha finalmente detto sì al Lione

Liz Truss e Rishi Sunak, cosa li unisce e cosa li separa