in

Mercato – Mercato: Griezmann licenziato per Cristiano Ronaldo, PSG in gioco!

Grande ondata di caldo sulla finestra di trasferimento. L’Atletico Madrid ha offerto Antoine Griezmann al PSG per fare spazio a Cristiano Ronaldo.

Un’estate con una saga di Cristiano Ronaldo a finestra di trasferimento,,Sta diventando un’abitudine e non infastidisce il portoghese di 37 anni, a cui piace essere desiderato. Un anno dopo aver quasi raggiunto il Manchester City prima di firmare per un clamoroso ritorno al Manchester United a poche miglia di distanza, la leggenda vivente del calcio mondiale non è tornata ad allenarsi. Non è divertente per lui andare dritto a questo punto nel braccio di ferro, ma la sua voglia di trovare una nuova base e soprattutto di giocare in Champions League è fondamentale.

Dopo alcuni rifiuti, in particolare da parte del PSG che ha messo in standby il suo lavoro, CR7 si è offerto all’Atlético de Madrid tramite il suo agente Jorge Mendes. Se la porta non si apre, potrebbe essere tra qualche settimana. Diego Simeone apprezza chiaramente la serie di vittorie consecutive del portoghese, anche se in passato ha portato ad alcuni scontri accesi nei derby di Madrid. Ma l’idea di portare dentro una stella che può uccidere le partite sta facendo venire l’acquolina in bocca all’allenatore argentino. Al punto che si stanno scervellando per fare spazio a Cristiano Ronaldo dal punto di vista finanziario e sportivo.

Cristiano Ronaldo taglia lo stipendio

Questo implica un grande inizio, quello di Antoine Griezmann. Da quando è tornato dal suo fallimento all’FC Barcelona, ​​il francese non ha affatto la stessa efficienza. Se la voglia c’è ancora, non basta per mantenere il suo enorme stipendio. Ad esempio, secondo The Times, l’Atlético sta lavorando alla partenza del nazionale francese e lo ha appena offerto al PSG. In passato, Nasser Al-Khelaïfi potrebbe essere stato interessato al campione del mondo, ma il club parigino ha detto di no. Questo vale anche per diversi club europei, riporta il quotidiano inglese. Peccato per l’Atlético, che al termine del biennio di prestito concluso con il Barca, dovrà perdere 40 milioni di euro per reclutare a titolo definitivo il “Grizzly”.

In soccorso Juventus e Tottenham

Per firmare con l’Atletico, Cristiano Ronaldo è disposto a tagliare il suo stipendio per portarlo al livello di Griezmann. Il suo arrivo quindi non fa aumentare il libro paga di Matelassers. Il Tottenham ha chiesto informazioni su Griezmann ma ha preferito Richarlison, anche la Juventus ha discusso senza andare oltre e tutte quelle belle persone ora sono intrappolate. Con CR7 in sala d’attesa per vedere cosa accadrà nel resto della sua carriera. Anche se non sarà necessariamente il benvenuto nell’altro club del Real Madrid, dove alcuni sociologi ritengono che sia una mancanza di rispetto corteggiare una leggenda del Real in questo momento.

Denitsa Ikonomova reagisce alla sua partenza da Ballando con le stelle

otto personalità politiche private della loro nazionalità con decreto presidenziale