in

Monkeypox: “Non ci vorrà molto per dichiarare una pandemia”, avverte un esperto dell’OMS

Secondo questo esperto, l’OMS non dovrebbe tardare a dichiarare “un’emergenza sanitaria pubblica di portata internazionale”.

Visto l’aumento del numero dei casi di vaiolo delle scimmie, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha deciso di convocare il suo comitato di emergenza per decidere se aderire al più alto livello di allerta per la malattia. L’incontro è durato meno di sei ore. Ma le possibili conclusioni degli esperti non sono state rese pubbliche.

Ma secondo Santiago Mas Comaprofessore di parassitologia all’Università di La Laguna ed esperto inOMSnon dovrebbe passare molto tempo prima che il vaiolo delle scimmie raggiunga il livello di allerta più alto dell’autorità sanitaria, che è: “Emergenza sanitaria di portata internazionale”.

“Non ci vorrà molto per dichiarare una pandemia”

“Non ci vorrà molto per dichiarare la pandemia” ha detto in un’intervista a Telecinco. L’insegnante giudica che ile cambiamento climatico promuoverà la diffusione della malattia e le chiamate i paesi a “smettila di parlare e mettiti al lavoro”.

? Dopo l’annuncio della llegada de la viruela del mono a España, non c’è han parado de multiplicarse, registrándose más de 1.000 casos de la enfermedad solo en nuestro paíshttps://t.co/Oq8rq1fKQF

— Informativos Telecinco (@informativost5) 19 luglio 2022

Leggi anche:
Monkeypox: scoperto il primo caso in Russia

Leggi anche:
Monkeypox: quali sono gli effetti collaterali del vaccino Monkeypox?

Leggi anche:
Monkeypox: un caso confermato in Spagna in un bambino di 7 mesi i cui genitori erano stati infettati

Leggi anche:
Vaiolo delle scimmie: Public Health France istituisce un numero verde accessibile tutti i giorni

Leggi anche:
Monkeypox: 14.000 casi di infezione e cinque decessi confermati in tutto il mondo, nuovo incontro di emergenza dell’OMS questo giovedì

Leggi anche:
Monkeypox: una media di quasi 50 nuovi casi rilevati al giorno in Francia per una settimana

Leggi anche:
“Non riuscivo più a dormire, non riuscivo più a mangiare”: colpiti dal vaiolo delle scimmie, testimoniano

Leggi anche:
Monkeypox: l’Autorità sanitaria suprema raccomanda la “vaccinazione preventiva” delle “persone più a rischio di esposizione” a Monkeypox

Hideo Kojima, creatore di Metal Gear, voleva intitolare il suo gioco come Indiana Jones

Lo scrittore Michel Schneider è morto