in

Nuova DACIA DUSTER 2024: mimetizzata sotto la pelle di un SUV Renault durante i test!

La presentazione del nuovissimo Dacia Spolverino La 3a generazione è prevista per la fine del 2024. Il produttore rumeno sta già sviluppando il nuovo modello, che è stato sorpreso durante i test completi sulle strade europee, mimetizzato sotto l’identità di un veicolo Renault.

La Dacia Duster lanciata nel 2010 è stata un grande successo. Le successive generazioni di questo modello si sono rivelate un successo commerciale ei prezzi delle unità usate hanno stabilito tutti i record. Duster vince con un ottimo rapporto prezzo/prestazionieccellenti prestazioni fuoristrada, elevata altezza da terra e bassi costi di esercizio.

Dacia sta già lavorando su un nuovo modello oggi. Sarà presentato alla fine del prossimo anno e sta già riscuotendo molto interesse, perché pur mantenendo un prezzo contenuto, dovrebbe offrire qualcosa in più rispetto al modello attuale. E tutto cambierà perché Spolverino sarà basato su una nuova piattaforma, la CMF-B LS, simile alla piattaforma MQB A0-IN della casa automobilistica tedesca Volkswagen, utilizzata in modelli come Taigun, Virtus, Slavia e Kushaq.

il nuovo spolverino dovrà anche assumere molte funzioni dal fratello maggiore, il Bigster. L’idea è stata accolta con entusiasmo e avrebbe quindi più senso che la nuova agenzia di design Dacia, che ha beneficiato di una grande libertà di progettazione, non lasci che la nuova generazione del suo bestseller benefici di tutti questi sviluppi. Ci aspettiamo quindi un frontale molto più imponente, un nuovo design e alcuni nuovi elementi stilistici, come annunciato dal designer passato da Aston Martin a Dacia. Vuole che la Dacia assomigli a un’auto molto più costosa nonostante la sua convenienza.

Sotto il cofano, è probabile che i motori diesel scompaiano e vengano sostituiti dalla tecnologia ibrida, probabilmente con le versioni ibride E-Tech di Renault basate sul 1.6 aspirato. Sarà una tecnologia che tra tre anni avrà un prezzo inferiore rispetto a quello attuale. Quindi per poco più di 20.000 euro sarà possibile proporre un crossover spazioso e ibrido. Nuovo Spolverino dovrebbero essere anche motori a benzina ibridi leggeri, magari con blocco da 1,2 litri.

Max Verstappen approfitta delle battute d’arresto di Charles Leclerc al Gran Premio di Francia

In Italia, un subacqueo scopre il carico di una nave dell’Impero Romano