in

Paqueta, Aouar, Tagliafico… Cheyrou fa il punto sui temi caldi della finestra di mercato del Lione

Zapping World Elf Il programma azzurro dei Mondiali 2022

Il giorno successivo alla formalizzazione del trasferimento di Nicola Tagliafico e dopo la vittoria dell’Olympique Lyonnais contro Feyenoord Rotterdam (2-0) questa domenica Bruno Cheyrou ha fatto il punto sulla finestra di mercato di Gones.

Dato in un’intervista a Il gruppoha parlato il capo dell’unità di reclutamento del Lione sulla prevista partenza di OL, riferendosi in particolare ai fascicoli di Houssem Aouar o Lucas Paqueta.

La ricerca del numero 6

“La vera priorità era recuperare al più presto un terzino sinistro, anche se Henrique è stato molto bravo. Bisognerebbe avere più costanza grazie all’arrivo di Nicolas (Tagliafico). Ma in mezzo c’è così tanta gente che tanto che non ci saranno Non ci saranno partenze, non ci saranno arrivi. La finestra di mercato è tutt’altro che finita in entrambe le direzioni. Abbiamo avuto una prima fase attiva con l’assunzione di (Rémy) Riou, (Alexandre) Lacazette, (Corentin ) Tolisso, (Nicolas) Tagliafico , (Johann) Lepenant e anche Tetê dell’estensione Francamente, pensavamo di poter ridurre un po’ la rosa per avere meno giocatori di Peter a disposizione. Spero che ad agosto sarà verso la partenza che avremo opportunità, sarà avere soluzioni”.

Aouar al Betis Siviglia?

“Le cose non sono andate molto su tutti i fronti. Siamo in stand-by, ma comunque le cose si stanno un po’ muovendo. La finestra di mercato in genere è un po’ attiva, anche se per me è un po’ tardi perché il campionato sta arrivando presto. Noi’ abbiamo fatto quello che volevamo in termini di arrivi, ma ci sono molte squadre che sono lontane dalla loro rosa completa, ci vuole tempo per metterle a posto, che iniettano soldi nella macchina in modo che possa riflettere sulle mosse. Stiamo aspettando, abbiamo qualche problema con la finestra di trasferimento ma siamo pronti a rispondere.

Una possibile partenza da Paqueta?

“Siamo preparati ad ogni evenienza, ma dobbiamo già ridurre la forza lavoro. A seconda delle partenze, delle offerte, analizzeremo caso per caso, ma i dati economici giocano un ruolo. Ne discuteremo con il Presidente (Jean-Michel Aulas), con Vincent (Ponsot) a prendere le decisioni migliori. Sono qui per avere la migliore squadra possibile, ma ci sono dei limiti di cui essere consapevoli”.

I tanti difensori centrali

“Sì, e alcuni sono, tra virgolette, sulla strada per l’uscita. Hanno capito che potrebbero avere meno tempo di gioco di altri e sono alla ricerca di opzioni, come noi, per poter giocare altrove… rimpiccioliti come mezzo. Lo sappiamo.”

riassumere

Dopo la vittoria dell’Olympique Lyonnais in un’amichevole contro il Feyenoord Rotterdam (2-0), il capo dell’unità di reclutamento del Lione, Bruno Cheyrou, ha parlato dei temi caldi della finestra di mercato.

Etienne Leray

The Grey Man su Netflix: ci sarà un seguito? – Notizie cinematografiche

supera un test del QI ti diremo se sei Zenitsu o Tanjiro