in

per il presidente dell’FCVB, il Bordeaux ha messo “pressione” sulla CNOSF

Zapping Foot National Le più belle maglie della Ligue 1 Uber Eats 2022/23

Questo lunedì i Girondins hanno vinto una grande battaglia per rimanere in Ligue 2 con il consiglio favorevole della CNOSF. Nulla è stato ancora deciso per il Bordeaux, chi deve aspettare fino a mercoledì, e il Comitato Esecutivo della FFF, prima di essere definitivamente determinati sul suo futuro. Se questo consiglio rende felice il club allo scapolare, è molto meno appropriato per l’FC Villefranche-Beaujolais. Il club del Rodano è arrivato terzo in Nazionale la scorsa stagione. La retrocessione amministrativa del Bordeaux e le ultime speranze del club di raggiungere la Ligue 2 in questa stagione.

“Ci sono delle regole e spero che le applicheremo”

Philippe Terrier, presidente di Villefranche, ha risposto prontamente a questa nuova svolta. Ai microfoni di Sport RMC, il leader ha denunciato la pressione dei Girondini sulla CNOSF: “Questa è la decisione che aspettavamo, si vedeva chiaramente la pressione che era stata esercitata sulla CNOSF. Abbiamo prove che la pressione può funzionare. Hanno seguito il Bordeaux. Ma avevano davvero una scelta? ”. Tuttavia, il rappresentante della FCVB non si arrende. Spera che l’incontro del Comex di mercoledì, che prenderà una decisione definitiva sul destino del Bordeaux, non confermerà il parere del CNOSF.

“Ho sempre creduto nelle autorità. Spero che non lascino andare. Possiamo parlare della storia del Bordeaux, club storico, ci sono delle regole e spero che le applicheremo. »

riassumere

Philippe Terrier, presidente di Villefranche, ha risposto prontamente a questa nuova svolta. Ai microfoni di RMC Sport, il leader ha denunciato la pressione dei Girondini sulla CNOSF: “Questa è la decisione che aspettavamo, si vedeva chiaramente la pressione che era stata esercitata sulla CNOSF. Abbiamo prove che la pressione può funzionare. Hanno seguito il Bordeaux. Ma avevano davvero una scelta? ”. Tuttavia, il rappresentante della FCVB non si arrende. Spera che l’incontro del Comex di mercoledì, che prenderà una decisione definitiva sul destino del Bordeaux, non confermerà il parere del CNOSF.

Nollàn Bercy

incidente importante, il suo musicista ha incontrato una strana bestia nel bel mezzo di un concerto, “Pensavo di soffocare”

In mezzo al caos, i passeggeri mettono dei localizzatori nei bagagli per non perderli