in

Perché questo potrebbe indicare il diabete?

La minzione frequente è un sintomo precoce comune del diabete. Questo perché l’iperglicemia porta a un eccesso di glucosio nel sangue nelle urine. Questo fenomeno non solo porta all’eccesso di acqua nelle urine, ma aumenta anche la sete della persona. Questi due fattori contribuiscono quindi a una minzione più frequente.

Il diabete descrive un gruppo di condizioni che influenzano il modo in cui il corpo elabora lo zucchero nel sangue. È una misura dello zucchero nel sangue che il corpo usa per fornire energia alle sue cellule. Quando il corpo di una persona non è in grado di controllare il livello di zucchero nel sangue, può essere alto o basso, il che può causare molti sintomi diversi. I due principali tipi di diabete sono di tipo 1 e di tipo 2. Oltre alla minzione frequente, altri possibili sintomi iniziali di questa malattia possono includere sete estrema, affaticamento e alterazioni della vista.

In questo articolo vedremo quanto spesso urinare può indicare il diabete e quali sono i possibili sintomi di questa malattia.

Perché la minzione frequente è un segno di diabete?

Il termine diabete deriva dal greco antico che significa “trasferire” o “continuare”. Si riferisce alla produzione eccessiva di urina, un sintomo comune del diabete mellito. Questo è il motivo per cui il diabete insipido ha un nome simile in quanto provoca anche una minzione eccessiva. Il diabete mellito è solitamente causato da problemi di insulina. Questo ormone è responsabile della regolazione dei livelli di zucchero nel sangue. In alcuni casi, il diabete di tipo 1 può svilupparsi quando il sistema immunitario attacca erroneamente il pancreas, compromettendo la sua capacità di produrre insulina. Nel diabete di tipo 2, una persona può sviluppare resistenza all’insulina. In questo caso, l’organismo smette di rispondere correttamente all’ormone, il che porta ad un aumento del livello di glucosio nel sangue.

Quando l’insulina non può aiutare a regolare la glicemia, la glicemia di una persona aumenta. In generale, i reni sono in grado di filtrare e riassorbire il glucosio dal sangue. Tuttavia, poiché la quantità di glucosio nel sangue è molto elevata, supera la capacità dei reni. Poiché questi organi non possono filtrare una tale quantità di glucosio, espellono l’eccesso nelle urine. Tuttavia, il glucosio è un soluto, il che significa che trasporta anche l’acqua nelle urine per osmosi, risultando in più urina.

Inoltre, trascinando liquidi da altri tessuti, provoca anche disidratazione. Di conseguenza, la sete aumenterà, il che contribuirà anche ad aumentare la frequenza della minzione poiché la persona beve più liquidi.

Questo è il motivo per cui alcune persone descrivono i principali sintomi del diabete come i “tre poli”. Si riferiscono a:

poliuria, o minzione frequente, per aiutare l’organismo ad eliminare il glucosio in eccesso
polidipsia, o aumento della sete, per compensare la perdita di liquidi attraverso la minzione
polifagia, o aumento dell’appetito, per compensare la perdita di glucosio e liquidi attraverso la minzione.

Altri sintomi delle vie urinarie

Oltre ad andare in bagno più spesso, il diabete può influenzare l’urina in altri modi. Questo può essere:

Urina dall’odore dolce: mentre il corpo cerca di rimuovere il glucosio in eccesso attraverso l’urina, può avere un odore dolce.

Urina schiumosa: questo di solito accade quando ci sono proteine ​​nelle urine. Ciò può essere dovuto all’alto livello di zucchero nel sangue dovuto al diabete che danneggia i reni e influisce sulla loro capacità di filtrare il sangue.

Una sensazione di bruciore: le infezioni del tratto urinario (UTI) sono una causa comune di sensazione di bruciore durante la minzione e spesso colpiscono le persone con diabete.

Ritenzione urinaria: la glicemia alta può causare danni ai nervi, che possono causare difficoltà a urinare in alcune persone.

Altri sintomi del diabete

Oltre a quanto sopra, altri possibili sintomi del diabete mellito possono includere:

perdita di peso inspiegabile
cambia la vista
formicolio alle estremità
fatica
pelle secca
lenta guarigione delle ferite
infezioni frequenti

Diagnostico

Se una persona ha sintomi che possono indicare il diabete, un medico può eseguire test per diagnosticare la malattia. In genere, questi test comportano la misurazione dei livelli di glucosio nel sangue e possono includere Trusted Source:

un test A1C
un test della glicemia a digiuno (glucosio).
un test di tolleranza al glucosio
un test casuale della glicemia
Ulteriori informazioni sui test di screening del diabete.

Diagnosi differenziale

Al di fuori del diabete, la minzione frequente può anche essere un sintomo o un effetto collaterale di altre condizioni o condizioni, come ad esempio:

Diabete insipido: questa condizione colpisce il modo in cui i reni mantengono l’equilibrio dei liquidi nel corpo, portando a un’eccessiva produzione di urina.

Vescica iperattiva (OAB): questo termine si riferisce a una condizione comune che descrive un gruppo di sintomi urinari. Di solito è una perdita di controllo sulla minzione e la sensazione di dover urinare più spesso.

Problemi alla prostata: se la prostata di una persona è gonfia a causa di un problema alla prostata, può esercitare pressione sulla vescica e sull’uretra, il che può influenzare la frequenza con cui una persona urina e ha anche difficoltà a urinare.

Infezioni del tratto urinario: un’infezione del tratto urinario può irritare il rivestimento della vescica e dell’uretra. Pertanto, una persona può sentire il bisogno di urinare più spesso.

Gravidanza: durante la gravidanza, una persona può urinare più frequentemente a causa dell’aumento dell’attività renale, della pressione dell’utero sulla vescica e, in alcuni casi, della debolezza dei muscoli del pavimento pelvico.

Cancro alla vescica: una persona può urinare più spesso a causa dell’irritazione della vescica da parte del tumore o perché la vescica non può trattenere la stessa quantità di urina a causa del nodulo.

Farmaci: alcuni farmaci, come i diuretici, possono indurre una persona a urinare più spesso.

Le domande frequenti sudano il frequente bisogno di urinare

Di seguito sono riportate le risposte alle domande più comuni su diabete e minzione:

Che tipo di diabete fa urinare frequentemente una persona e perché?

La minzione frequente può essere un sintomo di qualsiasi tipo di diabete. È dovuto a una complicazione dell’iperglicemia o della glicemia alta. Quando il livello di zucchero nel sangue è troppo alto, il corpo cerca di rimuovere questo eccesso attraverso l’urina. Tuttavia, la concentrazione di glucosio nelle urine attira più acqua nelle urine, aumentandone il volume. Aumenta anche la sete, aumentando ulteriormente il volume delle urine.

Che aspetto ha l’urina del diabete?

Quando una persona urina frequentemente a causa del diabete, la sua urina può sembrare torbida e avere un odore dolce a causa della presenza di glucosio. Può anche sembrare schiumoso se l’urina contiene proteine.

Quali sono i primi sintomi del diabete?

Il diabete può causare una varietà di sintomi e i primi sintomi possono presentarsi in modo diverso in individui diversi. Tuttavia, alcuni dei primi sintomi più comuni possono includere minzione frequente, aumento della sete, affaticamento, perdita di peso e alterazioni della vista.

Panoramica

Minzione frequente, o poliuria, può essere un sintomo precoce del diabete mellito. Si verifica quando il corpo cerca di rimuovere il glucosio in eccesso dal sangue espellendolo nelle urine. Tuttavia, la concentrazione di glucosio nelle urine attira l’acqua dai tessuti. Questo non solo aumenta il volume delle urine, ma provoca anche disidratazione e aumento della sete. La persona è quindi costretta a bere di più e a produrre ancora più urina.

* Presse Santé si impegna a trasmettere la conoscenza della salute in una lingua accessibile a tutti. IN NESSUN CASO LE INFORMAZIONI FORNITE NON SOSTITUISCONO I CONSIGLI DI UN PROFESSIONISTA SANITARIO.

Covid-19, influenza, bronchiolite… La mascherina “diventa di nuovo necessaria”, secondo l’Accademia di Medicina

Per l’Accademia Nazionale di Medicina “La maschera diventa di nuovo necessaria”