in

Premio Letterario Le Monde 2022: la selezione

“Le Monde” assegnerà per la decima volta il suo premio letterario il 7 settembre. Troveremo il vincitore o il vincitore il giorno successivo, datato 9 settembre, in “Le Monde des livres”.

I dieci titoli in corsa

“Nella sala da pranzo”, di Claire Baglin, Mezzanotte

“Attaccare la Terra e il Sole”, di Mathieu Belezi, Le Tripode

“Hand on Heart”, di Yves Harté, Le Cherche Midi

“Dissociazione”, di Nadia Yala Kisukidi, Seuil

“Quando ascolterai questa canzone”, di Lola Lafon, Stock

“Io più bella”, di Guillaume Le Touze, Actes Sud

“Inizia”, ​​di Catherine Millet, Flammarion

“Uccideranno i tuoi figli”, di Guillaume Perilhou, L’Observatoire

“GPS”, di Lucie Rico, POL

“La vita clandestina”, di Monica Sabolo, Gallimard

Vincitori precedenti

“Jacqueline Jacqueline”, di Jean-Claude GrumbergSoglia

“Ha mentito per le ali”, di Francesca SerraAnne Caree

“Una bestia in paradiso”, di Cécile CoulonL’iconoclasta

“A sua immagine”, di Jérôme FerrariAtti del Sud

“L’arte di perdere” di Alice ZeniterFlammario

“Laëtitia o la fine del popolo”, di Ivan JablonkaSoglia

“Questo cuore che cambia” di Agnès DesartheUlivo

“Il Regno”, di Emmanuel CarrèrePOL

“Beati i fortunati”, di Yasmina RezaFlammario

La giuria

Si compone di tredici giornalisti che lavorano nei quattro “angoli” del Mondo : Jérôme Fenoglio, direttore di Mondo e presidente di giuria; Jean Birnbaum, responsabile del “Mondo dei libri”; Emmanuel Davidenkoff (sviluppo editoriale); Denis Cosnard (“Il mondo dei libri”); Solenn de Royer (Politica); Zineb Dryef (Sig. la rivista di Mondo); Gaëlle Dupont (Pianeta); Clara Georges (“Il tempo”); Florent Georgesco (“Il mondo dei libri”); Raphaëlle Leyris (“Il mondo dei libri”); Raphaëlle Rérolle (Grandi giornalisti); Alain Salles (internazionale); e Nicolas Weill (“Il mondo dei libri”).

Il mondo dei libri

il secondo sollecito esteso alle donne in gravidanza e alle persone a rischio

l’impressionante caduta di Jack Bauer, che va a sbattere contro l’auto dell’UAE Team Emirates