in

Qual è la mancanza di respiro, uno dei sintomi preoccupanti del covid a lungo termine, identificato dall’OMS?

La dispnea è uno dei sintomi del covid identificati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Qual è questa condizione e come trattarla?

Mentre il picco epidemico della 7° ondata di Covid in Francia sembra essere passato, il numero dei contagiati continua ad aumentare: 236.794.723 in Europa il 20 luglio 2022. La variante Omicron e le sue sottovarianti rappresentano il 99,9% casi positivi in ​​Francia secondo Public Health France. I covid lunghi stanno quindi diventando più comuni.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha effetti a lungo termine del Covid sulle persone infette. Stanchezza cronica, tosse, congestione o mancanza di respiro, perdita del gusto e dell’olfatto, mal di testa, dolori muscolari, diarrea, nausea, dolore toracico o addominale, confusione sono tra i più sintomi.

Mancanza di respiro uno dei sintomi del covid long

Il anche la mancanza di respiro è un sintomo persistente riportato dai partecipanti di a sondaggio telefonico condotto in diversi stati degli Stati Uniti. Questo Paese ha raccolto il maggior numero di casi al mondo, davanti a India, Brasile e Russia. Questo le difficoltà respiratorie sono definite dall’OMS come “sensazione di disagio e difficoltà di respirazione che si manifesta solo a un livello di attività abituale che normalmente non causa disagio”. Questo sintomo, che colpisce più del 30% dei pazienti Covid a lungo termine, viene trattato “somministrando ossigeno secondo necessità” dà il Manuale MSD. La morfina può anche essere prescritta per ridurre “l’ansia e il disagio della mancanza di respiro in varie situazioni, incluso un infarto”. In questi casi più gravi, l’assistenza ospedaliera è essenziale.

la mancanza di respiro è uno dei sintomi del covid prolungato.

la mancanza di respiro è uno dei sintomi del covid prolungato.
OMS

Grazie al nitruro di boro, una rivoluzione per la polvere di idrogeno del futuro

Laure Manaudou e Jérémy Frérot: questa triste notizia dopo che hanno lasciato la loro casa in un disastro