in

Quale zucchero nel sangue è pericoloso? Quali strategie per mantenere l’equilibrio glicemico?

Se convivi con il diabete, probabilmente sai che convivere con questa condizione è come camminare sul filo del rasoio. Rimanere nel range senza troppi zuccheri nel sangue alti (iperglicemici) e bassi (ipoglicemici) è un atto di equilibrio costante. Ma quali livelli di zucchero nel sangue sono effettivamente considerati pericolosi? Questo articolo esaminerà la questione. Diamo consigli su come puoi aiutare a gestire sia gli alti che i bassi del diabete, letteralmente!

Il pericolo dell’iperglicemia: quale velocità è pericolosa?

glicemia alta diabete livello di zucchero benessere dieta

Glicemia alta significa che c’è troppo zucchero nel sangue perché il corpo manca di insulina. Questo può accadere per molte ragioni! Questi includono non assumere abbastanza insulina esogena, fare troppo poco esercizio fisico, mangiare troppo o persino stress. Anche i cambiamenti ormonali e la privazione del sonno hanno implicazioni sulla salute. La glicemia alta è pericolosa, ma è importante ricordare che la glicemia alta è particolarmente pericolosa per lunghi periodi di tempo (a meno che tu non sia in DKA). Ciò significa che, per la maggior parte, i livelli di zucchero nel sangue al momento della diagnosi non causeranno complicazioni a lungo termine. Il picco che hai visto la scorsa settimana dopo aver mangiato un piccolo cono gelato non ti influenzerà a lungo termine.

Ma la glicemia alta cronica ea lungo termine (si pensi al diabete permanente con una glicemia media costante di 200 mg/dL) porterà a complicazioni del diabete nella maggior parte delle persone.

Cos’è la glicemia alta e quale livello è pericoloso?

quale zucchero nel sangue è pericoloso informazioni sul diabete

La glicemia è considerata alta nelle persone con diabete una volta che supera i 120 mg/dL raccomandati, ma un livello di glicemia di 145 mg/dL generalmente non causa problemi (soprattutto se hai intenzione di dormire o hai intenzione di fare esercizio ). Per la maggior parte delle persone, l’iperglicemia diventa sintomatica quando i livelli di zucchero nel sangue raggiungono tra 180 e 200 mg/dL.

Gli zuccheri nel sangue superiori a 200 mg/dL devono essere trattati immediatamente con insulina (e anche l’acqua e l’esercizio fisico sono utili) e gli zuccheri nel sangue superiori a 250 mg/dL richiedono di eseguire un test delle urine per i chetoni per assicurarsi di non essere in uno IUD finisce nella chetoacidosi diabetica (DKA). Questo è quando il sangue del corpo diventa acido a causa di livelli prolungati e pericolosamente alti di zucchero nel sangue e chetoni nel sangue. Può essere fatale se non trattata immediatamente.

Il pericolo di alta ipoglicemia

test del diabete pericolo alta ipoglicemia mani di carboidrati

Un basso livello di zucchero nel sangue può diventare molto più pericoloso più velocemente. Se non trattata, può portare rapidamente al coma diabetico e alla morte. L’ipoglicemia non causa complicazioni permanenti nella maggior parte dei casi. D’altra parte, se qualcuno non soffre di gonfiore cerebrale e lesioni cerebrali traumatiche per essere entrato in coma diabetico, è grave. Ma altrimenti porta a frequenti complicazioni a breve termine sotto forma di incapacità fisica di funzionare durante una calza. Hanno bisogno di glucosio ad azione rapida (o una dose di glucagone) come trattamento.

I sintomi di un basso livello di zucchero nel sangue possono colpire persone diverse in momenti diversi e alcune persone non avvertono affatto il loro basso livello di zucchero nel sangue (ipocoscienza), il che può essere molto pericoloso. Segni di ipoglicemia sono confusione, rabbia o frustrazione, sudorazione, battito cardiaco accelerato, fame, vertigini e difficoltà a parlare. I sistemi di monitoraggio della glicemia e i cani da guardia del diabete possono aiutare le persone a prendere la loro depressione prima, prima che diventi pericolosa per la vita.

Cos’è un basso livello di zucchero nel sangue ed è pericoloso?

consigli per il diabete pericoli informazioni valori del sangue

Quale zucchero nel sangue è pericoloso? Per la persona media con diabete, l’ipoglicemia significa qualsiasi valore inferiore a 80 mg/dL (per le donne incinte, che necessitano di un controllo più stretto, l’ipoglicemia è inferiore a 60 mg/dL). Una lettura glicemica molto bassa è qualsiasi lettura inferiore a 40 mg/dL. Qualsiasi cosa sotto i 40 mg/dL è considerata estremamente pericolosa e potenzialmente fatale. Una persona ha un rischio significativamente più elevato di andare in coma diabetico se non ottiene un livello di zucchero nel sangue superiore a 40 mg/dL per diverse ore. Quindi l’ipoglicemia può rapidamente diventare molto più pericolosa. Se non trattata, può portare rapidamente al coma diabetico e alla morte.

Suggerimenti per evitare glicemia alta e ipoglicemia

ipoglicemia tasso di ipoglicemia suggerimenti per il diabete che vivono con l'aiuto di zucchero nel sangue

Camminare sul filo del rasoio della convivenza con il diabete non è facile. Dobbiamo lavorare sodo ogni giorno per assicurarci che i nostri livelli di zucchero nel sangue non diventino troppo alti o troppo bassi, e questo può essere estenuante. Ecco alcune strategie per mantenere equilibrati i livelli di zucchero nel sangue:

  • Mangia qualcosa alimenti a basso indice glicemico avere livelli stabili di zucchero nel sangue.
  • Cucina il cibo a casa in modo da conoscere tutti gli ingredienti per il tuo pasto.
  • Mantieni una routine e mangia alla stessa ora ogni giorno.
  • Dormire a sufficienza!
  • Ricontrolla le dosi di insulina per assicurarti di non prenderne troppa o troppo poca.
  • Una volta che hai contato i carboidrati per un pasto e dosato l’insulina per quei carboidrati, mangia tutto.
  • Controlla regolarmente la data di scadenza della tua insulina.
  • Tieni sempre a portata di mano glucosio e glucagone ad azione rapida.
  • Prendi tutti i farmaci per l’insulina e il diabete come prescritto.
  • Indossa un CGM o acquista un Diabetes Alert Dog per aiutare a rilevare l’ipoglicemia se sei subcosciente.
  • Scegli un braccialetto di allerta per il diabete e scopri come regolare la glicemia in modo naturale scegliendo il cibo giusto.
  • Lavora con il tuo medico per aumentare o diminuire il tuo fabbisogno di insulina mentre attraversi i cambiamenti della vita (pubertà, gravidanza, invecchiamento, allenamento per una gara, ecc.).
  • Tratta tutti gli zuccheri nel sangue alti e bassi presto e spesso, prima che diventino pericolosi.

Colesterolo, glicemia a digiuno… Il miele aiuterebbe a ridurli

L’uso a lungo termine di Advil può peggiorare l’artrite