in

Quest’uomo vuole salvare l’industria delle criptovalute nonostante la caduta di Bitcoin

Hardware di notizie Quest’uomo vuole salvare l’industria delle criptovalute nonostante la caduta di Bitcoin

Mentre assistiamo alla carneficina di alcuni giganti delle criptovalute in seguito alla tendenza al ribasso di tutte le valute virtuali sul mercato, il miliardario Sam Bankman-Fried si è incaricato di salvare alcuni cripto soldati bisognosi. E perché non espandere il tuo impero lungo la strada…

FTX per salvare i clienti Voyager Digital

Dall’inizio del declino di Bitcoin, l’intero mercato è stato trascinato al ribasso, comprese le aziende del settore. Scendendo da € 60.000 a € 20.000, bitcoin ha causato una perdita di liquidità nelle casse di diverse società di criptovalute.

Per questo la piattaforma di scambio Voyager Digital si trova ad affrontare una situazione delicata, mettendo a rischio il risparmio dei propri clienti. Dopotutto, i clienti non sono stati in grado di accedere ai loro investimenti per diverse settimane.

Questa insolvenza mette Voyager Digital sull’orlo del fallimento… Tuttavia, il CEO della seconda piattaforma di criptovaluta più grande in termini di volume prevede di aiutare i clienti di Voyager Digital.

Secondo quanto riferito, il CEO di FTX Sam Bankman-Fried ha fatto una proposta per aiutare i clienti Voyager Digital i cui fondi sono stati congelati per alcune settimane. Per fare ciò, il gigante si offre di saldare i propri debiti acquistando le criptovalute della piattaforma con l’aiuto del suo fondo di investimento Alameda Ventures. Quindi, se la proposta viene accettata, FTX possiederà il nome di Voyager Digital e varie proprietà intellettuali.

Questa azione consentirebbe a Sam Bankman-Fried di sviluppare la clientela della sua piattaforma poiché le criptovalute sbloccate saranno accessibili in accesso anticipato, non su Voyager Digital, ma su FTX (all’apertura di un conto).

“I clienti non sono tenuti a registrarsi con FTX e questo sarebbe completamente volontario. FTX inoltre non richiede un numero minimo di clienti per accettare di partecipare. Qualsiasi cliente che non desidera registrarsi con FTX manterrà tutti i suoi diritti e crediti nella procedura fallimentare, ma non avrà accesso anticipato al pagamento del proprio credito tramite FTX. spiega FTX in un comunicato stampa.

L’iniziativa non è quindi del tutto disinteressata, il miliardario Sam Bankman-Fried, meglio noto come SBF, ha chiarito a inizio anno le sue intenzioni: sviluppare il suo regno nel settore, e questo nonostante l’inverno crypto.

FTX vuole costruire un impero crittografico: BlockFI, Bithumb…

Dopo aver proposto di acquisire la piattaforma di criptovaluta Blockfi per 240 milioni di dollari, il 60° miliardario del mondo crede che gli verrà offerta un’altra possibilità.

Secondo la rivista Bloomberg, FTX è in pieno svolgimento con uno scambio di criptovalute concorrente: Bithumb. Le trattative sull’acquisizione della piattaforma richiederebbero “diversi mesi”, ma per il momento non è successo nulla.

Bithumb è una piattaforma di scambio di criptovalute fondata nel 2014. La famosa azienda è considerata una pioniera del settore, tuttavia sta affrontando difficoltà finanziarie dopo il crollo della criptovaluta LUNA lo scorso maggio.

Questo “mercato” delle criptovalute non è ancora agli inizi… Da inizio anno FTX ha già acquisito aziende del settore come Liquid e Bitvo.

A causa del deprezzamento delle criptovalute negli ultimi mesi, le società di criptovalute stanno pagando un prezzo alto, ma anche e soprattutto i clienti. Di conseguenza, il settore riceve una cattiva pubblicità e gli utenti perdono la fiducia. Tuttavia, il mercato ribassista (mercato ribassista in criptovaluta) non sta solo rendendo le persone infelici. Sam Bankman-Fried prevede di sfruttare la difficoltà di alcune società nel settore delle criptovalute per espandere il suo impero. Il CEO di FTX lo capisce fin troppo bene, quindi crede che la sua strategia di salvataggio coinvolga non solo le aziende in difficoltà, ma l’intero settore.

Foot PSG – PSG: Galtier racconta cosa gli piace davvero Neymar. trova

ondata di “caldo estremo” e incendio allarmante in California