in

Ricard, Cristaline, Nutella… I prodotti più venduti nei supermercati da inizio anno

Con un fatturato di 126,8 milioni di euro nei primi sei mesi dell’anno, la bottiglia da 1L di Ricard resta il prodotto più venduto in Francia.

Il ritorno dell’inflazione non avrà davvero sconvolto il comportamento di acquisto dei consumatori. Lo dimostra l’ultima classifica Nielsen delle referenze più vendute nella grande distribuzione nel 1° semestre 2022. Secondo il relatore, l’imbattibile bottiglia di Ricard 1L mantiene il primo posto in valore, con un fatturato di 126,8 milioni di euro.

Prezzo alto per Cristaline

La top 10 è ancora una volta dominata dalle bevande. Al secondo posto (117,8 milioni di euro) c’è il pacchetto Cristaline da 6 x 1,5 litri, che nelle ultime settimane è salito di prezzo per la prima volta in 20 anni. Al contrario, il prezzo di una bottiglia di Ricard tende a scendere, a causa di una battaglia tra distributori che hanno più promozioni su questo prodotto di punta.

Da segnalare anche la top 10 per le lattine Coca-Cola 6x33cl (5a, 59 milioni di euro) e le birre Desperados 20×25 cl (8a, 49,6 milioni di euro).

Nutella, il prodotto non drink di punta

Per quanto riguarda i prodotti non bevande, il vasetto di Nutelle da 1 kg resta il leader con un fatturato di 39,7 milioni di euro nei primi sei mesi dell’anno. Il formato 825g della crema è al terzo posto (31,1 milioni di euro), appena dietro al Caprice des Dieux 300g (31,5 milioni di euro).

Anche tre referenze sono entrate nella top 10: carta igienica Lotus Confort x24 (22,7 milioni di euro), insalata Sodebo Manhattan (22,3 milioni) e Herta Le Bon Paris 4 ham.tranches (21,2 milioni di euro).

Probabilmente a causa dell’inflazione, metà delle prime 100 SKU di Nielsen ha registrato un calo delle vendite nella prima metà del 2022 rispetto allo stesso periodo del 2021. Di conseguenza, le vendite totali delle 100 più vendute in Francia sono diminuite del 2,6% in una anno nei primi sei mesi dell’anno.

RC Lens, OM, PSG – Mercato: Doppio Twist per Seko Fofana!

Ondata di caldo: è estremamente raro, 0°C a più di 5000 metri… una temperatura del genere non era mai stata misurata a una quota così alta in Svizzera