in

Ruben Aguilar si estende fino al 2025 all’AS Monaco

L’AS Monaco è lieta di annunciare il prolungamento del contratto di Ruben Aguilar per un’ulteriore stagione. Arrivata al Rock nel 2019, l’ala destra internazionale francese è ora legata al club monegasco fino al 2025.

Il residente a Grenoble proviene da un intero anno fiscale 2021-2022 con 39 partite giocate tutti i campionati messi insieme, di cui 29 in Ligue 1 Uber Eats. Prezioso per tutta la stagione, che i monegaschi sono saliti sul podio, Ruben Aguilar ha contribuito al grande successo di fine stagione per gli uomini di Filippo Clemente (9 vittorie e un pareggio) iniziando 9 delle ultime 10 partite di campionato.

Il traguardo delle 100 partite con i biancorossi

Abbastanza per raggiungerlo la barra simbolica dei 100 incontri in biancorosso (2 gol, 4 assist) dall’esordio con i colori monegaschi il 9 agosto 2019. Le sue prestazioni nel Principato, il suo spirito combattivo e il suo senso del collettivo hanno aperto le porte anche alla squadra francese . L’11 novembre 2020, contro la Finlandia allo Stade de FranceRuben, infatti, ha onorato la sua prima selezione con i Blues dopo essere stato convocato da Didier Deschamps pochi giorni prima.

Sono molto felice di continuare l’avventura all’interno dell’AS Monaco e di iscrivermi ancora un po’ al Club, che ringrazio per la fiducia che mi ha riposto. Sto iniziando qui la mia quarta stagione e ho ancora la stessa voglia di portare le mie qualità e le mie motivazioni nel gruppo.

Ruben AguilarDifensore dell’AS Monaco

> Ruben Aguilar:
“Sono molto felice di continuare l’avventura all’interno dell’AS Monaco e di registrare ancora un po’ di tempo con il Club, che ringrazio per la fiducia che ha riposto in me. Sto iniziando qui la mia quarta stagione e ho ancora la stessa voglia di portare le mie qualità e le mie motivazioni nel gruppo. Abbiamo grandi scadenze per questa stagione e le affronteremo tutti insieme con ambizione. »

> Paolo MitchellDirettore sportivo:
Oltre alle sue qualità calcistiche, Ruben è un giocatore importante, apprezzato all’unanimità da tutto lo staff e dal gruppo. Il suo spirito combattivo, la sua capacità di mettersi al servizio del collettivo e la sua professionalità possono essere fonte di ispirazione per i più giovani. Dopo tutto il lavoro che abbiamo fatto insieme, siamo entusiasti di vederlo diventare parte a lungo termine del nostro progetto. »

questa condizione alla quale Clint Eastwood voleva assumere il ruolo del Pinguino… e non è stata rispettata!

Leclerc rilancia la vendita al costo per il weekend crossover