in

Speranza per i cereali ma pressione sul gas russo

Ti sei perso gli ultimi eventi su la guerra in Ucraina ? Niente panico, 20 minuti fa il punto per te ogni sera alle 19:30. Chi ha fatto cosa? Chi ha detto cosa? Dove siamo ? La risposta qui sotto:

notizia del giorno

La speranza che è l’appuntamento preso consentire l’esportazione di grano ucraino dal porto di Odessa è stato segnato sabato dagli scioperi russi in città. La Russia ha difeso i suoi bombardamenti lunedì, dicendo che erano mirati a obiettivi militari e non hanno ostacolato gli attacchi ripresa delle esportazioni di grano ucraine.

Kiev, da parte sua, resta fiduciosa e prevede di riprendere le sue esportazioni di grano “da questa settimana” per la prima volta dall’inizio della guerra. Secondo il ministro delle Infrastrutture ucraino Oleksandr Kubrakov, il principale ostacolo alla ripresa delle esportazioni è il rischio di bombardamenti russi, come dimostra l’attacco al porto di Odessa sul Mar Nero di sabato.

La frase

Possiamo dire che la regione di Kherson sarà finalmente liberata a settembre e che tutti i piani degli occupanti falliranno”.

L’Ucraina non si arrende. Nonostante l’assunzione Cherson dai russi da marzo, Kiev spera di riconquistarlo entro la fine dell’estate. “Possiamo dire che la regione di Kherson sarà finalmente liberata a settembre e che tutti i piani degli occupanti falliranno”, ha detto domenica Sergiy Khlan, il capo dell’amministrazione militare regionale di Kherson fedele a Kiev. televisione ucraina.

Il numero

33 milioni. Gazpromil colosso russo del gas ha annunciato lunedì che si ridurrebbe drasticamente a 33 milioni di m3 al giorno da mercoledì, il Consegne di gas russe in Europa tramite il gasdotto Nord Stream, adducendo la necessità di manutenzione delle turbine. Non c’è “nessuna ragione tecnica” per continuare con gli ulteriori tagli alle forniture, ha affermato il ministero dell’Economia tedesco. Per Berlino, questo è un “pretesto” e una decisione “politica” per influenzare gli occidentali nel contesto del conflitto in Ucraina.

La moda

La guerra si svolge anche altrove che sul terreno. La finale dell’Eurovision si sarebbe svolto in Ucrainavincitore della scorsa edizione, alla fine si svolgerà nel Regno Unito. Kiev era finalmente soddisfatta. “Tutto sarà fatto in modo che in Gran Bretagna possiamo vedere paesaggi ucraini e ascoltare storie ucraine. Penso che l’esperienza della BBC consentirà di presentare l’Ucraina ai massimi livelli”, ha sottolineato il ministro della Cultura ucraino Oleksandr Tkachenko.

Vita di ogni giorno. I prospetti del Livret A, lo Smic… Cosa cambierà dal 1 agosto

Ricerca sul morbo di Alzheimer: sospetti di cattiva condotta scientifica