in

Tarn: Benjamin fa furore al Tour de France con la sua foto insolita con Marion Rousse

il necessario
Dopo aver lasciato un segno insolito sul corridore Julian Alaphilippe con il fratellino, de Castres ha immortalato il suo passaggio al Tour de France con una foto accanto a Marion Rousse, la compagna del corridore francese, due volte campione del mondo. Chi fa il ronzio sui social network.

“E’ la vittoria più bella della mia carriera”. Il giorno dopo la sua presenza sulle strade del Tour de France, come è abituato da anni, Benjamin Boichon stenta ancora a crederci.
“Ho fatto questo segno con Samuel, mio ​​fratello di 11 anni, prima di andare a Peyragudes. Non avrei mai pensato di incontrare Marion Rousse e che sarebbe diventato così importante”, spiega Castrais, 23 anni, che ha appena conseguito il master presso Sciences Po Toulouse.

Dall’inizio del Grand Loop, gli insoliti messaggi “Allez Alain Philippe”, derivanti da un messaggio di sostegno al corridore francese doppio campione del mondo, Julian Alaphilippe, inondano i passaggi dei corridori. “In realtà, inizia con una battuta su persone che non sanno molto di ciclismo e che pensano che si chiami Alain Philippe. È stato rilevato e ho pensato che fosse davvero divertente, eccentrico”, dice Benjamin. Consigliere di France Télévisions, annunciatrice del Tour, Marion Rousse è la compagna della ciclista stellare.

“Sono sempre stato un fan del Tour de France, ho accompagnato mio nonno quando avevo 8 anni. È quasi una religione. Non ero disponibile per il passaggio del Giro nel Tarn e lì con l’arrivo all’altiporto sospettavo potesse essere leggendario. Sono partito con due amici, non siamo rimasti delusi. »

La foto condivisa da Marion Rousse

Dopo lo spettacolo, il triatleta Castres Sports Nautiques ottiene l’accesso all’area tecnica dello spettacolo del club Vélo. “Siamo arrivati ​​quando lo spettacolo è finito. Quando ho visto arrivare Marion, ho pensato che fosse ora o mai più. Ha sorriso alla mia richiesta. Penso che avesse già visto dei segni, ma lì, per averne uno per lei e posarci sopra, l’ha divertita”, scivola de Castrais. Al punto che l’ex corridore, la campionessa francese su strada, ha condiviso la foto ricordo sul suo account Twitter, ampiamente diffuso sulle reti grazie all’account satirico “FFL – Fédération Française de la Lose”.

Un po’ “sopraffatto” dal successo della foto insolita che non si aspettava, Benjamin Boichon conserverà il cartello “ancora un bel momento” come prezioso ricordo. Prima di crearne di nuovi durante le prossime edizioni del Tour.

Yann Moix spiega perché si è rifiutato di sposare Charlotte Valandrey

Abbonato Amazon Prime? La tua spesa Monoprix consegnata lo stesso giorno gratuitamente a partire da € 60!