in

Tensioni in Asia: di fronte alla minaccia di un attacco cinese, Taiwan organizza esercitazioni di preparazione all’attacco aereo

Gli Stati Uniti e il Giappone temono che la Cina seguirà l’esempio della Russia per attaccare Taiwan.

Sembra che stia emergendo una nuova crisi geopolitica, simile a quella tra Russia e Ucraina. Taiwan ha guidato questo lunedì, 25 luglio un’esercitazione di preparazione al raid aereo mentre lo scenario di un attacco da parte della Cina non è più escluso.

Agli abitanti di varie parti di Taiwan, compresa la capitale Taipei, era stato detto di restare a casa. Le sirene hanno suonato alle 13:30 (5:30 GMT) per le esercitazioni di evacuazione delle strade, che hanno chiuso le città nel nord di Taiwan per 30 minuti. Un “avviso missilistico”, che chiede ai residenti di cercare immediatamente rifugio in un luogo sicuro, è stato inviato tramite sms.

“C’è bisogno di prepararsi per la guerra”, ha detto il sindaco di Taipei Ko Wen-je dopo aver supervisionato l’esercizio chiamato Wan An, che significa “pace eterna”.

La Cina rivendica Taiwan come una delle sue province e non esclude l’uso della forza per affermare la propria sovranità. Le manovre militari cinesi intorno allo stato insulare si sono intensificate. Gli Stati Uniti e il Giappone temono che l’invasione russa dell’Ucraina giustificherà l’azione per Pechino.

Altrimenti, La Cina ha confermato di aver inviato avvertimenti al governo degli Stati Uniti sulla possibile visita a Taiwan del presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, Nancy Pelosi, ha detto un portavoce del Dipartimento di Stato. Zhao Lijian, portavoce del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica popolare cinese, ha dichiarato in una conferenza stampa che la parte cinese avrebbe preso misurazioni “energico” se la visita dovesse aver luogo.

Come fai a sapere se un sito è affidabile?

Diam’s: Chi è Sara, la prima moglie di suo marito, che se la prende così male?