in

Test della borsa fotografica Manfrotto Advanced Fast III: la borsa multifunzionale

Manfrotto è un produttore di accessori italiano noto per i suoi treppiedi, teste e borse per fotocamere. Il marchio si concentra sul mercato professionale e consumer della fotografia e del cinema. Posizionando l’azienda transalpina come uno dei leader nel mercato dei treppiedi, ha anche un grande know-how nel campo delle borse fotografiche.

Una rinnovata gamma Advanced

Quando si tratta di zaini, Manfrotto offre diverse gamme per altrettante diverse applicazioni. Tra questi troviamo la gamma Advanced III che si compone di sette zaini. È dedicato a un uso versatile tra il trasporto di attrezzature fotografiche e oggetti personali. Lo zaino Fast III integra quindi questa gamma e offre un design meno tradizionale. Infatti, il Fast III Advanced si distingue per un accesso principale all’interno del frontale.

Manfrotto, Manfrotto Advanced Fast III, Fast III, borsa fotografica,

The Fast III, una borsa per la vita di tutti i giorni.

© Maxime Berton / Digitale

Valutazione dell'editore: 5 su 5

Costruzione e accesso

Rigido, ma non troppo

Quando si tratta di costruzione, Manfrotto offre un prodotto relativamente rigido senza una costruzione indurita. Ricorda che Manfrotto Advanced Fast III è destinato all’uso condiviso tra una borsa di tutti i giorni e una borsa fotografica. Non ha il fondo rigido, quindi bisogna fare attenzione a non appoggiare i bagagli troppo all’improvviso per non danneggiare l’attrezzatura.

Manfrotto, Manfrotto Advanced Fast III, Fast III, borsa fotografica,

Il Manfrotto Advanced Fast III da diverse angolazioni

© Maxime Berton / Digitale

L’imbottitura nella borsa è abbastanza consistente sul retro, ma meno presente su tutto il modello. Nonostante ciò, il prodotto rimane relativamente leggero con un peso a vuoto di 1,2 kg.

Idrorepellente, ma non impermeabile

In termini di protezione dalla pioggia, questo Manfrotto ha un tessuto esterno idrorepellente, ma non completamente impermeabile. È inclusa una copertura protettiva per l’uso in caso di pioggia battente. Le cerniere sono ricoperte da una guaina in nylon per una maggiore resistenza agli agenti atmosferici.

Manfrotto, Manfrotto Advanced Fast III, Fast III, borsa fotografica,

Il Fast III con la sua custodia protettiva.

© Maxime Berton / Digitale

Sistema di protezione del vano inferiore

Lo scomparto principale dell’Advanced Fast III è diviso in due scomparti: uno al livello inferiore con imbottitura extra; e un altro all’ultimo piano per un secondo box o effetti personali.

Nel vano inferiore dello zaino troviamo il sistema di protezione M-Guard introdotto da Manfrotto. Questi divisori rinforzati sono abbastanza flessibili e rigidi da contenere un alloggiamento e un’ottica in modo sicuro. Si noti che gli scomparti inferiore e superiore possono essere uniti in un unico spazio rimuovendo il divisorio intermedio.

Manfrotto, Manfrotto Advanced Fast III, Fast III, borsa fotografica,

Il Fast III e il suo sistema M-Guard.

© Maxime Berton / Digitale

Un sistema di accesso atipico

Una caratteristica notevole del Fast III, lo scomparto principale consente un’apertura completa nella parte anteriore tramite una serie di cerniere. Il funzionamento del set è abbastanza comodo, ma l’accesso completo allo scomparto principale che può essere effettuato solo dalla parte anteriore può essere problematico in determinate situazioni, a differenza dell’accesso dalla parte posteriore.

Tuttavia, questo set di cerniere offre un accesso completo e un accesso laterale, sinistro e destro. Se aprire completamente la borsa dal davanti non è proibitivo, qui Manfrotto ha avuto una buona idea.

Manfrotto, Manfrotto Advanced Fast III, Fast III, borsa fotografica,

Accesso laterale rapido III.

© Maxime Berton / Digitale

Valutazione dell'editore: 5 su 5

Stoccaggio e modularità

Un computer fino a 15 pollici E un tablet

Oltre allo scomparto principale che può contenere una o anche due fotocamere, oltre a vari obiettivi, il Fast III è abbastanza ben dotato di spazio di archiviazione aggiuntivo:

  • Previsto uno scomparto per un computer fino a 15 pollici e un tablet
  • Due tasche laterali con zip per piccoli oggetti
  • Due tasche portaoggetti rapide all’esterno (ad esempio per una bottiglia d’acqua)

Manfrotto, Manfrotto Advanced Fast III, Fast III, borsa fotografica,

Il tablet si inserisce in uno spazio nel vano del computer.

© Maxime Berton / Digitale

Lo scomparto superiore dello scomparto principale offre spazio anche per numerosi effetti personali. Questo scomparto principale contiene anche quattro piccoli scomparti, ma senza un sistema di chiusura.

Nella parte anteriore della borsa ci sono due cinghie con cui è possibile fissare un treppiede. Il Manfrotto Fast Advanced Backpack III è considerato un bagaglio a mano e ha anche un gancio per la valigia sul retro.

Manfrotto, Manfrotto Advanced Fast III, Fast III, borsa fotografica,

Un treppiede attaccato al Fast III.

© Maxime Berton / Digitale

Punti di forza

  • Scomparto principale completamente modulare.

  • Struttura protetta dalla pioggia.

  • Disponibile copertura antipioggia.

  • Accesso rapido laterale su entrambi i lati.

  • Slot separato per computer e tablet da 15 pollici.

Punti deboli

  • Fondo della borsa morbida.

  • Pieno accesso al vano dal davanti.

  • Mancanza di imbracatura di supporto alla vita.

  • Cinghie fisse.

Metanolo, una pista nella morte di 21 giovani in un bar in Sud Africa, trovato senza ferite visibili

Boris Johnson si inchina ai parlamentari britannici