in

una donna di una comunità tribale emarginata eletta presidente

Draupadi Murmu è la prima donna presidente di una tribù e la seconda donna presidente dell’India.

Una donna di una comunità tribale emarginata è stata eletta Presidente dell’India il 21 luglio con il sostegno del partito al governo del Primo Ministro. Narendra Modicdopo il voto del Parlamento.

Draupadi Murmu, che appartiene alla tribù Santhal, ha ricevuto il sostegno di più della metà dei parlamentari, secondo i risultati parziali pubblicati dalla commissione elettorale. All’età di 64 anni diventa il primo presidente di una tribù e il secondo presidente dell’India. Draupadi Murmu, dello stato indiano orientale di Odisha, è stato nominato dal Bharatiya Janata Party (BJP) al governo di Modi come candidato per la carica in gran parte cerimoniale.

“Guardiano della Costituzione”

Narendra Modi si è congratulato con Draupadi Murmu in un tweet, sottolineando che “il suo successo esemplare ha motivato ogni indiano“.”È emersa come un faro di speranza per i nostri cittadini, in particolare i poveri, gli emarginati e gli oppressi.Ha aggiunto.

Anche il principale oppositore di Draupadi Murmu, Yashwant Sinha, ex membro del BJP ed ex ministro delle finanze e degli affari esteri, sostenuto dai partiti di opposizione, ha elogiato il nuovo presidente. L’India spera che agisca”come custode della costituzione senza timore o favore“, Ha scritto.

Draupadi Murmu diventa la seconda donna presidente dell’India dopo Pratibha Patil, in carica per cinque anni dal 2007. Succede a Ram Nath Kovind, il secondo presidente del paese della comunità Dalit più bassa nel sistema delle caste, aliasgli intoccabiliNata nel distretto di Mayurbhanj, nello stato di Odisha, ha iniziato la sua vita professionale come insegnante di scuola elementare prima di assumere una carica politica.

“Diritti tribali”

Ha ricoperto incarichi ministeriali nel governo di quello stato ed è stata governatrice del vicino stato del Jharkhand. “In quanto donna di una comunità tribale nel remoto distretto di Mayurbhanj, non mi aspettavo di essere la candidata per la posizione.ha detto alla stampa dopo la sua nomina da parte del BJP.

L’elezione di Draupadi Murmu è stata data per scontata a causa del predominio del BJP e dei suoi alleati in parlamento e nelle assemblee statali. Trattandosi di un incarico prevalentemente cerimoniale, la sua elezione non dovrebbe comportare cambiamenti significativi per le comunità tribali, da tempo relegate ai margini della società.

Combattiamo per i diritti tribali dagli anni ’90l’attivista Dayamani Barla ha detto all’AFP. “Può fare qualcosa solo se sa usare la sua pennaHa aggiunto.

Il primo ministro indiano ha il potere esecutivo, ma il presidente può rinviare alcuni progetti di legge dal parlamento per il riesame. Il presidente ha anche un ruolo nel processo di formazione del governo.


VEDI ANCHE – Sri Lanka: Ranil Wickremesinghe eletto presidente dal parlamento

La Banca centrale europea alza i tassi di interesse per la prima volta dal 2011

Nintendo annuncia la fine di Wii U e 3DS