in

Vicino a Tolosa, questa città lancia un’offerta combinata di biciclette elettriche a prezzi bassi

il
Il produttore francese Neomouv offre ai residenti di Balma due modelli a un costo inferiore rispetto al mercato, nell’ambito di una gara indetta dal comune (©Neomouv)

Dopo il trappole per zanzare e la compagnia di assicurazione sanitaria comunale, il Comune di balsamoalle porte di Tolosaha appena completato una terza procedura acquisti di gruppo : i residenti della città ora possono permetterselo biciclette elettrico più economico.

Fino a 500 euro di risparmio per bici

Il iniziativa del Comune avviata a fine 2021 è ovviamente un grande successo con i residenti: “Quasi 400 famiglie mostrato interesse”, ha annunciato il sindaco Vincent Terrail Noves, soprattutto perché alcuni erano anche in grado di ordinare più copie. Questo enorme interesse da parte dei Balmanai permise alla congregazione di ottenere “un prezzo favorevole”.

Il sindaco (rinascimentale) di Balma è lieto di averlo ottenuto “tariffe negoziate interessanti” per i suoi elettori, che potranno farlo risparmio fino a 490 euro in bici. Una vera e propria “iniziativa di potere d’acquisto”, applaude il primo magistrato.

“In campagna elettorale ci siamo impegnati a gesti verso le famiglie per mantenere il potere d’acquisto, in linea con il non aumento delle tasse locali, che manteniamo a Balma da otto anni a questa parte. È con questa logica che posizioniamo sui vari acquisti gruppi, in particolare per consentire alle persone di dotare le persone di biciclette a pedalata assistita a prezzo ridotto”.

Vincent Terrail NovesSindaco di Balma

Criteri di selezione

Dopo la gara, quattro candidati bussò alla porta del municipio di Balma. “La nostra selezione è stata fatta su vari criteri”, afferma il sindaco: “La riduzione ottenuta rispetto al prezzo pubblico, ma anche il fatto che le bici lo siano Fatto in Francia, e che il fornitore ha scorta, perché molti Balmanai avevano fretta di metterlo in atto! Il comune afferma anche di aver deciso di optare per “prodotti di qualità”.

Quale produttore e modelli sono stati selezionati?

Al termine di questa cronometro, si è rivolta alla società francese neomouv. Installato nei Paesi della Loira, offre Balmanai due modelli, di due serie diverse. Ciascuno è disponibile in due dimensioni e tre diversi colori.

Offerto ad un prezzo al pubblico di € 1.539, un primo modello, con motore nella ruota posteriore, ma già batteria portapacchi da 468 watt/ora e attacco manubrio regolabile, è stato negoziato dal comune presso € 1.199.

Video: attualmente su Actu

Un secondo modello, più lussuoso, con motore a guarnitura, forcella ammortizzata e connettività Bluetooth, solitamente venduto a € 2.289, è presentato qui a € 1.799.

“Siamo riusciti a ottenere una sostanziale riduzione di oltre il 20% sul premio del pubblico”.

Vincent Terrail Noves
Ecco i due modelli che NeoMouv ​​ha offerto ai residenti di Balma nell'ambito del bando
Ecco i due modelli che Neomouv ha presentato ai residenti di Balma, nell’ambito del bando (© Città di Balma)

Con l’aiuto “quasi dimezzato il prezzo”

Se questo pacchetto è senza mezzi prova, possono rivendicare anche i residenti che vi aderiscono AIDS trovato da Toulouse Métropole (un “bonus bici” fino a 250 euro) e con la regione dell’Occitania (un buono mobilità del valore di 200 euro) per l’acquisto di una bicicletta elettrica ad assistenza, fermo restando ovviamente il soddisfacimento delle condizioni di ammissibilità stabilite dalle comunità, per cui queste due misure sono suddivise per reddito. “All’arrivo, il prezzo della bici può essere quasi dimezzato è molto incoraggiante”, si rallegra Vincent Terrail-Novès.

Biciclette consegnate… entro otto giorni!

I Balmanai dovrebbero poterli provare durante la settimana della mobilità di settembre, afferma il sindaco. Ma per chi ha fretta è già possibile ordina le bici nell’apposita pagina del sito Neomouv, dove possono i residenti scegli modello, colore e taglia loro due ruote. Alcuni potranno anche “andare in vacanza con le loro nuove biciclette”, ride Vincent Terrail-Novès. Perché dopo l’ordine, la consegna essere atteso” normalmente entro otto giorni, e le due ruote verranno ritirate presso un distributore autorizzato del marchio a Tolosa.

E se Toulousains ha immaginato di approfittare dell’offerta, non è fortuna: sarà necessario vivi a balma, e presentare la prova della residenza nel comune.

Un piano bici da 3 milioni di euro a Balma

Balma e le sue 17.000 anime vogliono anche cambiare marcia quando si tratta di sviluppare piste ciclabili, secondo Vincent Terrail-Novès, che condivide la sua “disponibilità a sviluppare una mobilità morbida”. A parte gli assi che il Metropolis ha progettato nell’ambito della Rete Express Bike, il Comune sta infatti spendendo 3 milioni di euro per il suo piano ciclistico. Vuole che la città porti “un po’ meno di superficie stradale in futuro, nello spirito di ciò che abbiamo fatto al lago Saint-Clair”, spiega il sindaco.

Una nuova offerta in bundle… su gas e luce

Inizialmente, anche il municipio di Balma prevedeva di procedere con un acquisto collettivo di scooter elettricima non ha funzionato: “Lo abbiamo inserito nel questionario che abbiamo presentato ai residenti, ma l’interesse del popolo Balman per questa modalità di trasporto si è rivelato troppo basso e non avremmo avuto abbastanza influenza per negoziare favorevoli prezzi”, aggiunge Vincent Terrail-Novès.

Questo tipo di procedura rischia di svilupparsi ulteriormente in questa città dove il sindaco si è circondato di un funzionario eletto incaricato dei gruppi di acquisto. Sta già annunciando che saranno avviati nuovi procedimenti, in particolare su un argomento chiave di preoccupazione in questo momento: il prezzo di energia. Nella stessa “cura per la conservazione del potere d’acquisto e la transizione ecologica”, Balma sta infatti lavorando a un’offerta in bundle per il gas e elettricità.

Questo articolo ti è stato utile? Sappi che puoi seguire Attu Toulouse nello spazio Le mie notizie . In un click, dopo la registrazione, troverai tutte le novità delle tue città e dei tuoi brand preferiti.

Lorena Wiebes (Team DSM) rileva la prima tappa del Tour de France femminile

Notizia – Due giovani muoiono sbandando dalla loro auto a Vengeron domenica mattina